Arezzo

La lite mentre passeggiano in centro, 16enne tira fuori il coltello e ferisce l'amica

La ragazza ferita, in codice giallo, è stata ricoverata presso l'ospedale di San Donato, mentre la responsabile dell'aggressione è stata portata dai Carabinieri in caserma dove è stata ascoltata per diverse ore

La lite mentre passeggiano in centro, 16enne tira fuori il coltello e ferisce l'amica
Ansa
Carabinieri

Passeggiavano tranquillamente per le vie del centro, quando improvvisamente hanno iniziato a discutere animatamente. Ed è proprio in questo momento - secondo alcuni testimoni - che una 16enne ha tirato fuori il coltello e ha ferito l'amica, sotto lo sguardo attonito di centinaia di passanti. L'episodio ad Arezzo durante il classico struscio della domenica. 

La ragazza ferita, in codice giallo, è stata ricoverata presso l'ospedale di San Donato, mentre la responsabile dell'aggressione è stata portata dai Carabinieri in caserma. E' stata a lungo ascoltata dai militari e in serata nei suo confronti è scattata la denuncia per lesioni e porto abusivo d'armi. I carabinieri hanno sentito anche dei testimoni.

Secondo ricostruzioni, tra le due ragazzine, che farebbero parte dello stesso gruppo, è scoppiato un litigio per futili motivi che le ha portate ad avere uno scontro fisico. Stando a quanto emerge, una delle due sarebbe caduta a terra, l'altra le avrebbe dapprima sferrato dei calci per poi estrarre un coltello e colpirla al mento, non riuscendo a schivare del tutto il fendente mirato alla gola. Sono stati alcuni adulti, tra cui volontari della Croce Bianca presenti nelle vicinanze, ad intervenire per separare le due minorenni.