Al culmine di una lite

Spari al bar in centro a Frosinone, un morto

Inutili i tentativi di rianimazione. Non risultano gravi, invece, gli altri tre feriti. Si ipotizza un regolamento di conti

Spari al bar in centro a Frosinone, un morto
ANSA

È morta una delle quattro persone rimaste ferite questa sera dai colpi di pistola esplosi poco prima delle 19:30 nel bar Shake in via Aldo Moro, nella zona commerciale di Frosinone, al culmine di una lite.

Il decesso è avvenuto sul marciapiedi all'ingresso del bar dove il personale sanitario del 118 ha tentato la rianimazione, ma senza successo. Non risultano gravi, invece gli altri tre feriti, tutti portati al pronto soccorso dell'ospedale Spaziani.

Da una prima ricostruzione, risulta che al bar era seduto un gruppo di clienti di origine albanese che è stato avvicinato da una o forse più persone. Con certezza, si sa al momento che una sola ha estratto all'improvviso la pistola dopo un acceso scambio di battute e ha fatto fuoco verso il gruppo. 

"Siamo sconvolti, c'è poco da dire". Così il sindaco di Frosinone, Riccardo Mastrangeli, che è andato sul luogo della sparatoria. "Non ho notizie di nessun genere, stanno facendo i rilievi. Ho pregato il Questore e il Prefetto di convocare immediatamente il Comitati per l'ordine pubblico, che si riunirà domattina alle 11. Bisogna parlare di tante cose e fare il punto della situazione", ha aggiunto.