Si cerca il sesto

Svizzera: trovati senza vita 5 scialpinisti dispersi da sabato

Le sei persone, si legge sul sito del quotidiano Le Nouvelliste, fanno parte di una stessa famiglia del Vallese

Svizzera: trovati senza vita 5 scialpinisti dispersi da sabato
afp
Svizzera, alpinisti dispersi nel percorso di Zermatt-Arolla

Cinque dei sei scialpinisti svizzeri dispersi da sabato sulle Alpi svizzere sono stati ritrovati morti. Si cerca l’ultimo. Lo ha annunciato la Polizia cantonale del Vallese della zona sud-ovest.

A rallentare i soccorsi le pessime condizioni del tempo, poi una squadra è riuscita a partire e “ha scoperto – dice la Polizia- i corpi di cinque delle sei persone date per disperse". 

La famiglia di  alpinisti del Vallese, era partita sabato scorso da Zermatt, ai piedi del versante svizzero del Cervino, poi si erano perse le tracce nella zona della Tete Blanche.

 

I cinque potrebbero essere morti per ipotermia. Secondo una prima ricostruzione avrebbero tentato di scavare una buca nella neve per trovare riparo dal freddo e dalla bufera. Le autorità elvetiche in conferenza stampa oggi a Sion non hanno chiarito le cause della morte, ma durante le ricerche di ieri mai si era parlato di valanga.