Ottavi di finale

Indian Wells: Granollers e Zeballos eliminano Sinner e Sonego per 7-6, 6-3

Niente da fare per gli azzurri sconfitti in due set dallo spagnolo e dall’argentino, numeri 5 del seeding. Nell’altro doppio Bolelli e Vavassori si qualificano ai quarti a tavolino per il ritiro di Murray e Venus

Indian Wells: Granollers e Zeballos eliminano Sinner e Sonego per 7-6, 6-3
Getty
Lorenzo Sonego e Jannik Sinner

Lo spagnolo Marcel Granollers e l'argentino Horacio Zeballos eliminano Jannik Sinner e Lorenzo Sonego vincendo per 7-6, 6-3 in un'ora e 35 minuti di gioco agli ottavi di finale dei Masters 1000 a Indian Wells, in California.

In palio nella competizione su fondo duro in plexipave c’è un montepremi da 9 milioni e 495.555 dollari. Zeballos e Granollers, numeri 5 del seeding, hanno vinto insieme otto titoli in doppio, di cui cinque Masters 1000: Canada 2019, Roma 2020, Cincinnati e Madrid 2021 e Shanghai 2023.

Nell’altro doppio Simone Bolelli e Andrea Vavassori si qualificano ai quarti di finale a tavolino dopo il ritiro dello scozzese Jamie Murray e del neozelandese Michael Venus, che hanno alzato bandiera bianca prima di scendere in campo.

Bolelli e Vavassori, numero 25 e 26 del ranking Atp nel doppio, sono la seconda miglior squadra della stagione nella Race che selezionerà le otto coppie qualificate alle Nitto Atp Finals di Torino.

Agli Indian Wells i due tennisti di Bologna e Torino hanno sconfitto il monegasco Hugo Nys e il polacco Jan Zielinski per 6-4, 6-4, ottenendo così la dodicesima vittoria su 14 partite nella stagione in corso. Agli Australian Open 2024 si erano qualificati in finale, dove erano stati sconfitti da Rohan Bopanna e Matthew Ebden.

Ai quarti Bolelli e Vavassori affronteranno i vincenti della sfida tra la coppia formata da Lorenzo Musetti e l’australiano John Peers da un lato e gli statunitensi Nathaniel Lammons e Jackson Withrow dall’altra.

Andrea Vavassori e Simone Bolelli Ansa
Andrea Vavassori e Simone Bolelli