Giallo sulla morte

Trovato morto ad Amsterdam lo studente di Lecce scomparso tre giorni fa

Alessio Giannaccari, 20 anni, si era trasferito nella capitale olandese per l'Erasmus e lavorava come cameriere. Stando a quanto si apprende, il cadavere è stato ritrovato sui binari. Sono un corso indagini per ricostruire le sue ultime ore di vita

Trovato morto ad Amsterdam lo studente di Lecce scomparso tre giorni fa
Ansa
Amsterdam

E' stato trovato senza vita ad Amsterdam lo studente universitario leccese Alessio Giannaccari, 20 anni, del quale non si avevano notizie da sabato scorso, 16 marzo. 

Il corpo del 20enne sarebbe stato rinvenuto dalla polizia nei pressi dei binari della Holendrecht metro station, in circostanze ancora da chiarire. Gli ultimi contatti con la famiglia risalirebbero alla mattinata del giorno della scomparsa.

Il ragazzo si era trasferito nella capitale olandese per l'Erasmus e lavorava come cameriere. Stando a quanto si apprende, il cadavere è stato ritrovato sui binari. Sono un corso indagini per ricostruire le ultime ore di vita del giovane e ascoltare gli amici. Sotto choc la comunità di Castrì (Lecce), dove viveva la famiglia del 20enne, figlio unico.