Regno Unito

Uccise la convivente nell'abitazione a Casoli: sì all'estradizione in Italia del cittadino inglese

Dopo la decisione dei giudici, l'indagato avrà una settimana di tempo per proporre appello: è accusato di omicidio volontario aggravato dal rapporto di convivenza

Uccise la convivente nell'abitazione a Casoli: sì all'estradizione in Italia del cittadino inglese
TGR Abruzzo
Omicidio Casoli: Micheal Withbread e Michele Faiers

La Corte dei magistrati di Westminster ha ordinato l'estradizione in Italia di Michael Whitbread, 74 anni, agli arresti in Inghilterra con l'accusa di aver ucciso la convivente Michele Faiers, 66 anni, lo scorso ottobre a Casoli, in provincia di Chieti. La donna fu trovata senza vita in camera da letto con nove coltellate alla schiena e al torace nel casolare di contrada Verratti dove la coppia si era trasferita.

L'estradizione è stata confermata dal Crown Prosecution Service (Cps). Dopo la decisione dei giudici inglesi l'indagato avrà una settimana di tempo per proporre appello contro la sua estradizione: l'uomo è accusato di omicidio volontario aggravato dal rapporto di convivenza. 

Il fatto è accaduto tra il 29 e 31 ottobre scorsi. Il cadavere della donna era stato trovato proprio il primo novembre, mentre l'uomo era giunto in Inghilterra dopo la fuga in macchina. 

Il decreto di giudizio è stato inviato urgentemente dal procuratore a Londra e al ministero di Giustizia e ufficio cooperazione giudiziaria internazionale. Parti offese al processo saranno le figlie di Michele, Sarah, Brooke, Harriet, quindi la madre Diana, il fratello Norman e la sorella Trina.

"I nostri pensieri sono principalmente rivolti alla famiglia di Michele Faiers", ha commentato il capo dell'unità di estradizione del Cps, John Sheehan. "Chiediamo che non vi siano speculazioni sui fatti del caso che potrebbero essere oggetto di appello, e che Michael Whitbread possa ricevere un giusto processo in Italia - ha aggiunto -Questo è un eccellente esempio di come il Cps guidi la cooperazione nazionale e internazionale nel campo della giustizia penale".

Nel frattempo il procuratore capo di Lanciano, Mirvana Di Serio, ha chiesto e ottenuto dal gip Chiara D'Alfonso il giudizio immediato per Whitbread e il processo in Corte d'Assise, con presidente Massimo Canosa, è stato fissato al prossimo 22 novembre.

Casoli: i rilievi della polizia nell'abitazione dove una donna di 66 anni è stata trovata morta Ansa
Casoli: i rilievi della polizia nell'abitazione dove una donna di 66 anni è stata trovata morta