Il nodo dell'aviazione

Ucraina, Zelensky: da febbraio abbattuti 15 aerei militari russi. Nuovo appello per fornitura armi

Da febbraio di quest'anno l'esercito di Kiev ha abbattuto 15 aerei militari russi, sette dei quali nell'ultima settimana: lo afferma il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, citato dai media locali

"Solo questa settimana siamo riusciti ad abbattere sette aerei militari russi. Proprio quelli che sganciano bombe e uccidono. Dall'inizio di febbraio la Russia ha perso 15 aerei militari: questa è la dinamica corretta delle loro perdite", ha dichiarato ieri sera Zelensky. "Possiamo abbattere più aerei e distruggere ancora più logistica russi nel nostro territorio occupato: l'unica domanda è quali armi adeguate hanno i nostri partner e come possono essere trasferite in Ucraina", haaggiunto il presidente.   

Gli aerei abbattuti dalle forze di Kiev sono principalmente caccia Su-34 e Su-35, ma a febbraio l'esercito russo ha perso anche un aereo da ricognizione A-50 che sorvolava il Mar d'Azov.

Il presidente ucraino ha chiesto che il mondo aiuti Kiev a sconfiggere il "male russo". Intanto, il bilancio delle vittime di un attacco di droni di Mosca su Odessa, avvenuto due mattine fa all'alba, è salito a 11: tra questi, anche quattro bambini. 

"Mark, che non aveva nemmeno tre anni, Yelyzaveta, otto mesi, e Timofey, quattro mesi", ha detto Zelensky, nominando le vittime più giovani dell'attacco in un post su Telegram. "I bambini ucraini sono gli obiettivi militari della Russia", ha detto. Funzionari locali hanno affermato che il bilancio potrebbe aumentare ulteriormente poichè c'erano ancora persone disperse per più di 36 ore dopo il bombardamento. 

Il presidente ucraino aveva implorato sabato gli alleati occidentali di Kiev di fornire più sistemi di difesa aerea mentre la Russia continua a martellare l'Ucraina con droni, missili e fuoco di artiglieria quando la guerra è entrata nel suo terzo anno. 
 

L'Ucraina è attualmente sulla difensiva, con la Russia che ha recentemente ottenuto conquiste in prima linea sul campo di battaglia. Zelensky ha detto che 215 soccorritori hanno preso parte a un'operazione di ricerca e salvataggio in corso a Odessa. 

Se il ritardo nell'approvazione di un pacchetto di aiuti Usa da 60 miliardi di dollari ha costretto Kiev a dover affrontare la carenza di munizioni, Zelensky ha affermato che l'attacco ha mostrato l'importanza di sostenere l'Ucraina. "Dobbiamo vincere questa guerra", ha detto.

Casa Bianca, il bilaterale tra Zelensky e Biden Ap Photo
Casa Bianca, il bilaterale tra Zelensky e Biden