"Auf Christi Himmelfahrt allein"

L'Università di Oxford acquista un raro manoscritto di Bach

La Biblioteca Bodleiana acquisisce l'autografo della cantata scritta per il giorno dell'Ascensione

L'Università di Oxford acquista un raro manoscritto di Bach
Biblioteche Bodleian, Università di Oxford
Cantata di Johann Sebastian Bach "Ascensione di Cristo"

Un manoscritto rarissimo e in ottime condizioni. È uno degli autografi delle più belle cantate di Johann Sebastian Bach composta per la festa dell'Ascensione "Auf Christi Himmelfahrt allein", il 10 maggio 1725. Lo scritto però non apparve in stampa fino al 1878, 150 anni dopo la sua composizione. 

Ad acquistarlo Le Bodleian Libraries dell'Università di Oxford. Il manoscritto, che è uno dei soli quattro esistenti nel Regno Unito di mano del grande compositore tedesco, è stato accettato in sostituzione dell'imposta di successione dal governo britannico nel 2024 e assegnato alla Bodleian.

Ora è esposto nella mostra "Write, Cut, Rewrite", che si terrà fino al 5 gennaio 2025 presso il Tesoro della Weston Library. Verrà poi digitalizzato attraverso la piattaforma della Biblioteca di Oxford per la condivisione delle collezioni digitalizzate, Digital Bodleian, e attraverso il portale online Bach Digital.

University College (Oxford) Wikipedia
University College (Oxford)

L'autografo, noto anche come manoscritto Kohn dal nome del collezionista racconta la rapidità con la quale Bach componeva le sue opere e l’eleganza della sua scrittura. Nonostante la sua ampia produzione, pochissime opere di furono pubblicate durante la sua vita, e senza la sopravvivenza dei suoi manoscritti autografi in collezioni istituzionali la maggior parte dei suoi capolavori andrebbe perduta.

Le più vaste collezioni di manoscritti di Bach si trovano a Berlino e Lipsia, mentre la maggior parte dei manoscritti di cantate sopravvissuti si trova in istituzioni in Germania, Polonia e Stati Uniti. Nel Regno Unito esistono solo altri tre autografi di Bach, due dei quali sono conservati alla British Library di Londra e uno al Fitzwilliam Museum di Cambridge. 

Il manoscritto di questa cantata è stato esposto all’inizio degli anni 2000 a Buckingham Palace ed eseguito per l'allora Principe di Galles. 

Ritratto di Johann Sebastian Bach Rischgitz/Getty Images
Ritratto di Johann Sebastian Bach