Borse europee in cauto rialzo, terremoto Taiwan frena quelle asiatiche

Timori per l'impatto del terremoto a Taiwan sulle filiere tecnologiche

Borse europee in cauto rialzo, terremoto Taiwan frena quelle asiatiche
pixabay
Andamento Mercati

Avvio timidamente positivo per le Borse europee; Milano a +0,27%, in linea Francoforte e Parigi mentre Londra perde lo 0,18%. Molto nervosismo invece sui mercati asiatici, che scontano i timori per l'impatto del terremoto a Taiwan sulle filiere tecnologiche. L'isola è infatti il primo produttore mondiale di microchip, componenti fondamentali per quasi tutti i comparti industriali e realizzati con macchinari avanzati e molto delicati. È ovviamente presto per dire se ci siano effettivamente danni agli impianti di produzione ma il gigante del settore Tsmc, che da solo rappresenta oltre il 60% della produzione mondiale di chip per conto terzi, ha annunciato lo stop alle attività nei suoi stabilimenti almeno per la giornata, evacuando anche per precauzione alcuni siti. Scivola di conseguenza il titolo Tsmc in Borsa, a -1,27%, e tutto il comparto high tech asiatico.

Questo in attesa di due appuntamenti importanti previsti in giornata: la diffusione del dato sull'inflazione in Europa e il discorso del presidente della Fed Powell al Business forum dell'Università di Stanford.