Elezioni Usa 2024

Sondaggio del Wall Street Journal: "Trump avanti in 6 su 7 stati in bilico"

Donald Trump è avanti in sei su sette stati in bilico, spinto da un'ampia insoddisfazione per l'andamento dell'economia e dai dubbi sulle capacità di Joe Biden

Sondaggio del Wall Street Journal: "Trump avanti in 6 su 7 stati in bilico"
Ansa
Donald Trump

A sette mesi dal voto, secondo il Wall Street Journal, Donald Trump è in vantaggio su Joe  Biden in sei dei sette stati considerati cruciali per le prossime  elezioni presidenziali. È quanto emerge dal sondaggio pubblicato dal quotidiano statunitense che registra come, a causa principalmente delle preoccupazioni per l'economia Usa e l'età troppo avanzata del  presidente in carica, l'ex presidente è in testa in tutti gli Stati che hanno determinato il risultato del 2020.        

Tra questi ci sono gli ex stati solidamente blu, ed invece ora  diventati 'battleground' di Wisconsin, Michigan e Pennsylvania, che Biden 4 anni fa è riuscito a riconquistare dopo che erano stati espugnati da Trump nel 2016. I sondaggi indicano che Trump ha un vantaggio di due punti in Michigan e di due in Pennsylvania, mentre il presidente tiene solo in Wisconsin, con 3 punti di vantaggio.        

Trump è in testa anche in Georgia, Nevada e Arizona, tre Stati che sono stati il principale terreno delle contestazioni ed accuse di brogli da parte dell'ex presidente in reazione alla vittoria di Biden. Ora Trump ha 3 punti di vantaggio in Georgia, 4 in Nevada ed  addirittura 5 in Arizona. Il tycoon risulta in testa anche in North  Carolina. 

Trump al momento gode di maggiore sostegno sul fronte  dell'economia, immigrazione e lotta all'inflazione. Unico grande tema che favorisce Biden è quello della difesa dell'aborto e dei diritti  riproduttivi.