Formula 1

Verstappen, missione riscatto

Max Verstappen non sbaglia quasi mai due gare di fila, il campione del mondo della Red Bull ha fallito due gp consecutivi nel 2021

Verstappen, missione riscatto
gettyimages
Max Verstappen, formula uno

Il ritiro australiano a Melbourne è stato davvero clamoroso, una notizia per il campione del mondo che negli ultimi due anni ha abituato tutti i suoi tifosi e non, a concludere puntualmente le corse, quasi sempre al 1° posto, 36 volte nelle ultime 47 gare. La pista australiana evidentemente non porta bene visto che l’ultimo ritiro lo aveva fatto registrare proprio a Melbourne nel 2022.

Max Verstappen, formula uno gettyimages
Max Verstappen, formula uno

"L’ultima gara a Melbourne è stata sfortunata, sono cose che succedono, tuttavia abbiamo ottenuto nove vittorie consecutive, il che è un’impresa impressionante, quindi cercheremo di tornare ancora più forti per questo fine settimana". Così Max Verstappen, campione del mondo della Red Bull, alla vigilia del weekend del Gp di Suzuka, quarto appuntamento del mondiale.

"Il team è fiducioso per Suzuka: è un circuito iconico ed è sempre divertente da guidare. La pista ha molte curve ad alta velocità e un elevato degrado e dobbiamo assicurarci di ottimizzare le nostre prestazioni dove possibile, soprattutto con la pioggia prevista per questo fine settimana. Non vedo l’ora di tornare in macchina e di essere pronto a lottare per la vittoria questo fine settimana", ha aggiunto.

"Suzuka è sempre un ottimo circuito dove correre. Come squadra, abbiamo molti ricordi speciali qui nel corso degli anni, tra cui la vittoria del Campionato Costruttori dello scorso anno e anche la vittoria del mio secondo Campionato Piloti. È stato bello fare una pausa con la famiglia e gli amici prima dell'inizio delle gare ed è sempre divertente poter trascorrere un po' di tempo anche a Tokyo", ha sottolineato il campione del mondo.