Original qstring:  | /dl/rainews/TGR/articoli/ven-Polesine-Regione-Veneto-Arpav-fanghi-depurazione-sparsi-campagne-terza-commissione-piano-faunistico-venatorio-4b4ce88a-0e48-4eec-93b5-222d3d21737c.html | rainews/live/ | (none)
[an error occurred while processing this directive]
Ambiente

Polesine: primato di fanghi di depurazione sparsi in campagna

Condividi
Il Polesine ha il primato veneto di provincia con la maggior percentuale di fanghi di depurazione sparsi nelle sue campagne: 5 tonnellate ogni ettaro.

Coimpo in primo piano Un migliaio di ettari sono potenzialmente inquinati soltanto dagli scarti delle vasche della Coimpo, l'azienda di Adria che avrebbe disperso su aree agricole fanghi non trattati.
 
Allarme da non sottovalutare Dati contenuti nel rapporto Arpav, presentato in Giunta regionale due settimane fa e che ora passa all'esame della Terza commissione che deve cominciare a discutere del piano faunistico venatorio.
 
Preoccupano anche Po, Adige e Brenta Lo stesso rapporto Arpav richiama l'attenzione anche sulle concentrazioni allarmanti di arsenico, cromo e nichel nei tre fiumi che scorrono nella nostra regione.
Condividi