Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Accelera-lo-scioglimento-dell-Antartide-d2de6924-9f8e-407e-a748-924ddb46123b.html | rainews/live/ | true
SCIENZA

Cambiamento climatico

Sempre più veloce lo scioglimento dell'Antartide

83 miliardi di tonnellate di ghiaccio sciolte ogni anno: è un record

Condividi
di Stefano Lamorgese Nell'ultimo decennio la velocità di scioglimento dei ghiacci antartici è triplicata. Lo dimostra una più che ventennale serie di dati divenuti oggetto di una ricerca condotta dall'American Geophysical Union.

L'area in corso di più veloce scioglimento è quella che comprende i ghiacciai del Mare di Amundsen, nella regione più occidentale del continente.

Qui si perdono, oggi, 83 miliardi di tonnellate di ghiaccio l'anno. Dal 1992 la media annua dell'incremento del processo è stata pari a 6,5 miliardi di tonnellate. Si tratta di una crescita vertiginosa.

"La perdita di massa di questi ghiacciai sta aumentando ad un ritmo sorprendente", spiega Isabella Velicogna, ricercatrice della University of California-Irvine (UCI), e della NASA. Ecco perché il contributo antartico all'aumento del livello dei mari è considerevolmente aumentato nel corso deglu ultimi quattro lustri.

Aumenta il ghiaccio marino
Le misurazioni effettuate non contraddicono le stime condivise dalla comunità scientifica sull'aumento del ghiaccio antartico complessivo: è infatti il ghiaccio terrestre che si sta sciogliendo, mentre quello marino sta aumentando a causa dei forti venti gelidi.

Le osservazioni
I risultati presi in esame provengono da quattro diverse aree sperimentali: i satelliti del Gravity Recovery and Climate Experiment della NASA; la missione Operation IceBridge, ancora della NASA; i rilevamenti satellitari della missione Envisat dell'ESA; e il Regional Atmospheric Climate Model dell'Università olandese di Utrecht.
Condividi