Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Afghanistan-appello-di-Papa-Francesco-Paesi-accolgano-chi-cerca-una-nuova-vita-9d379028-d393-4dbc-8155-350a75549c6e.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Angelus domenicale

Afghanistan, l'appello di Papa Francesco: "Paesi accolgano chi cerca una nuova vita"

"Prego perché i Paesi accolgano chi cerca una nuova vita". Così ha spiegato Papa Francesco dopo l'Angelus domenicale. Il Santo Padre ha detto di pregare affinché i profughi possano vivere in pace nel proprio paese, ma anche in quello in transito

Il Papa durante la recente udienza in Vaticano
Condividi
"In questi momenti concitati che vedono gli afghani cercare rifugio, prego per i più vulnerabili tra loro. Prego perchè moltiPaesi accolgano e proteggano quanti cercano una nuova vita", ha detto Papa Francesco dopo la recita dell'Angelus.

"Prego anche per gli sfollati interni - ha continuato il Pontefice - affinché abbiano assistenza e la protezione necessaria. Possano i giovani afghani ricevere l'istruzione, bene essenziale per lo sviluppo umano e possano tutti gli afghani, sia in patria, sia in transito, sia nei Paesi di accoglienza, vivere con dignità, in pace e fraternità con i loro vicini".

Bergoglio ha esteso la preghiera anche per le popolazioni colpite dall'uragano: "Assicuro la mia preghiera per le popolazioni degli Stati Uniti d'America, colpite nei giorni scorsi da forte uragano. Il Signore accolga le anime dei defunti e sostenga quanti soffrano per questa calamità".

Nel giorno di Madre Teresa
"Oggi ricorre la memoria di Santa Teresa di Calcutta, per tutti Madre Teresa. Rivolgo il mio saluto a tutte le missionarie della Carità impegnate in tutto il mondo in un servizio spesso eroico e penso in particolare alle suore del dono di Maria, qui in Vaticano", ha concluso Papa Francesco.
Condividi