Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Antartide-il-giorno-piu-caldo-possibile-nuovo-record-per-il-Continente-di-ghiaccio-68ad1c90-603c-4bd8-9f41-3d15ed068741.html | rainews/live/ | true
SCIENZA

Il 24 marzo

Antartide, il giorno più caldo: possibile nuovo record per il Continente di ghiaccio

Colonnina di mercurio a +17,5 gradi nella Penisola Antartica. Non ci sono precedenti simili da quando vengono effettuate le rilevazioni

Pinguini in Antartide (Ansa)
Condividi
Antartide È il luogo più freddo della Terra, ma il 24 marzo scorso potrebbe aver vissuto il giorno più caldo da quanto vengono effettuate rilevazioni. Un’insolita combinazione di eventi atmosferici ha fatto schizzare verso l’alto la colonnina di mercurio nella Penisola Antartica. Nella base argentina Esperanza sono stati registrati 17,5 gradi centigradi, una temperatura da record per il Continente di ghiaccio. Il primato precedente, +15,0°C, risaliva al 1974.

17 gradi sopra la media stagionale 
In Antartide è già iniziato l’autunno, quindi la stagione più calda dovrebbe essere alle spalle. Una inusuale disposizione della corrente a getto ha invece portato forti correnti da ovest sulla Penisola Antartica, la propaggine più settentrionale del continente. Impattando sulle montagne, hanno generato intensi venti di foehn, caldi e secchi. Il 23 marzo, nella base argentina di Marambio, si è arrivati a 17,4 gradi centigradi. Il record è stato subito battuto il giorno seguente, con i 17,5 gradi della base Esperanza. In entrambi i casi, si tratta di temperature di oltre 17 gradi al di sopra della media stagionale.

Record da ufficializzare 
Il record deve ancora essere ufficializzato dalla World Meteorological Organization. Il primato precedente, +15,0°C, era stato registrato il 5 gennaio 1974 nella Stazione Vanda, che si trova molto più a Sud, a 77 gradi di latitudine. La base Esperanza si trova infatti a 63 gradi sud e questo sta dividendo i meteorologi. Secondo alcuni, infatti, parte della Penisola Antartica non dovrebbe essere considerata nelle statistiche meteo dell’Antartide, almeno quella che non è oltre il circolo polare (circa 66 gradi Sud).

Riscaldamento in atto
Le temperature altissime degli ultimi giorni sono comunque un indice delle rapide trasformazioni in atto nella regione. Nelle basi Esperanza e Marambio si tratta di un caldo senza precedenti. Del resto, la Penisola Antartica è una delle zone del pianeta che stanno sperimentando maggiormente gli effetti del riscaldamento globale: secondo il British Antarctic Survey, negli ultimi 50 anni le temperature medie sono salite di 2,8° centigradi e l’87% dei ghiacciai si sta ritirando.
Condividi