Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/ArcelorMittal-Mise-smentisce-possibile-ripristino-immunita-da269301-2562-4b7b-8ea9-31828d3534a1.html | rainews/live/ | true
[an error occurred while processing this directive]
ECONOMIA

L'ex Ilva di Taranto

ArcelorMittal, il Mise smentisce possibile ripristino immunità

La società: "Chiediamo tutela giuruduca"

Condividi
Il MiSE "smentisce categoricamente che vi sia allo studio un provvedimento per ripristinare l'immunità per l'ex Ilva di Taranto": lo affermano fonti del ministero dopo dopo le dichiarazioni del presidente del gruppo ArcelorMittal e Cfo Aditya Mittal. "Come più volte ribadito, si vuole intervenire esclusivamente sull'attuazione del piano ambientale nel più breve tempo possibile. Non esisterà mai più alcun scudo penale per morti sul lavoro e disastri ambientali. Ogni altra dichiarazione non corrisponde al vero", aggiungono le stesse fonti. 

ArcelorMittal "chiede la necessaria tutela giuridica per poter continuare ad attuare il proprio piano ambientale e resta fiduciosa che si troverà una soluzione": lo si legge in una nota della società in merito all'ex Ilva di Taranto":  

In precedenza il presidente del gruppo ArcelorMittal e Cfo Aditya Mittal, rispondendo a una domanda nella conference call sul problema della protezione legale all'ex stabilimento Ilva di Taranto aveva detto:  "Stiamo collaborando con il governo e devo dire che l'esecutivo è molto costruttivo con noi". Si sta lavorando, aveva aggiunto, "per approvare nuove leggi o una nuova legislazione che ripristini l'immunità che avevamo". "Le leggi non sono state ancora approvate ma ci hanno dato l'indicazione che lo faranno prima di settembre", ha concluso. 
Condividi