Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Asia-Argento-NY-Times-conferma-accuse-Documenti-verificati-piu-fonti-4-giorni-per-replica-6a974f04-8048-4f38-9355-f1186744bc01.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Asia Argento, N.Y.Times conferma accuse: "Documenti verificati, più fonti, 4 giorni per replica"

Condividi
Il New York Times conferma i contenuti dell'articolo su Asia Argento, "fiducioso dell'accuratezza del lavoro giornalistico basato su documenti verificati e molteplici fonti".

Lo ha detto all'Ansa una portavoce del quotidiano.

La portavoce ha tenuto a sottolineare che "la Argento, il suo avvocato e il suo agente sono stati ripetutamente contattati e hanno avuto quattro giorni per replicare alla storia uscita domenica scorsa".

Asia Argento ha negato di aver avuto una relazione sessuale con l'attore Jimmy Bennett nel 2013, quando lui aveva 17 anni e lei 37, ma uno scambio di sms con Anthony Bourdain pubblicato da Tmz sembra suggerire il contrario. "Non è stato stupro ma ero gelata. Lui era sopra di me dopo avermi detto che sono stata la sua fantasia sessuale da quando aveva 12 anni", avrebbe scritto Asia al suo ex compagno, il celebre chef che si è tolto la vita lo scorso giugno e che avrebbe pagato 380.000 dollari a Bennett per conto di Asia. Nello scambio di messaggi, Bourdain scrive anche che il pagamento "non è ammissione di niente, nessun tentativo di comprare il silenzio, semplicemente un'offerta per aiutare un'anima torturata che certa disperatamente di spillare denaro". E' stato Bennett ad accusare Asia Argento di violenza, ma l'attrice nega.
Condividi