Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Atti-vandalici-su-auto-di-un-avvocato-che-segue-cause-contro-no-vax-a8919620-8094-4ce0-ada3-b453605adcf4.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Firenze

Atti vandalici su auto di un avvocato che segue cause contro no vax

Il legale aveva assistito un 16enne che voleva vaccinarsi contro il parere di uno dei genitori
 
 
 

Condividi
Una fiancata dell'auto completamente graffiata. Su una portiera un cartello contro i vaccini e con insulti pesanti verso il legale. Vittima di atti vandalici un avvocato, presidente dell'associazione matrimonialisti della Toscana, che aveva assistito alcuni minorenni che volevano effettuare il vaccino anti Covid nonostante il parere contrario dei genitori. A rendere noti i fatti, è stato il legale stesso che ha ha sporto denuncia ai Carabinieri.  
 
L'episodio si sarebbe verificato la notte scorsa in provincia di Arezzo. Secondo il racconto del legale l’auto era parcheggiata in un piazzale sorvegliato da telecamere, immagini che sarebbero già acquisite e visionate dagli investigatori.
 
 "Quello che è successo – commenta l'avvocato - non mi smuove da quello che sto facendo". "Abbiamo a che fare con gente stupida - prosegue - con la categoria degli odiatori". "E' evidente - aggiunge ancora – che i graffi sulla mia auto sono stati fatti con rabbia e cattiveria".  
 
Di recente, il 16 settembre scorso, il giudice tutelare di Arezzo, accogliendo un ricorso presentato proprio dall'avvocato - ha disposto d'urgenza la vaccinazione anti Covid di un 16enne, che voleva vaccinarsi contro il parere di uno dei genitori.
Condividi