Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Azzolina-scuola-riapertura-Cts-ritorno-classe-cd649467-409f-4573-9f6e-2e8347d2bace.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Scuola

Azzolina: "Cts chiaro, ritorno in classe atto di responsabilità"

Il Comitato tecnico scientifico ha ricordato come le scuole abbiano un ruolo limitato nella trasmissione del Coronavirus

Condividi
di Tiziana Di Giovannandrea Il rientro in classe è un atto di responsabilità nei confronti dei nostri giovani. In questo modo la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha commentato le valutazioni espresse dal Comitato Tecnico Scientifico a proposito del rientro in classe in presenza dei ragazzi e delle ragazze delle Scuole Superiori. 

Azzolina ha scelto Facebook per esprimere il proprio parere su quanto pronunciato dal Cts: "Oggi il Comitato Tecnico Scientifico si è riunito, su richiesta del Ministero della Salute, per esprimersi sul rientro in classe di studentesse e studenti delle scuole superiori, previsto dal Governo. Ne è emerso un parere molto netto.

Il Cts ha ricordato che le scuole hanno un ruolo limitato nella trasmissione del virus. E ribadito - non è la prima volta che lo dice - che l'assenza prolungata da scuola può provocare conseguenze gravi nei ragazzi, per gli apprendimenti e per la sfera emotiva e relazionale".

Inoltre la ministra dell'Istruzione ha evidenziato come "queste valutazioni rappresentano una guida chiara che mi auguro possa garantire a scuole e studenti le certezze di cui hanno bisogno. Il rientro in classe è un atto di responsabilità nei confronti dei nostri giovani".

Condividi