Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Ben-Affleck-bara-a-blackjack-cacciato-da-Casino-di-Las-Vegas-64838564-022c-48bc-939a-28465c544e90.html | rainews/live/ | true
PEOPLE

Insieme alla moglie Jennifer Garner prima del sequel di Batman

Ben Affleck 'bara' al blackjack, cacciato da Casinò di Las Vegas

Il regista di Argo avrebbe contato le carte una pratica per capire se è favorito il giocatore o il banco per questo riporta Tmz gli sarebbe stato proibito per sempre l'ingresso nella casa da gioco. Secondo altre fonti gli agenti lo avrebbero invitato ad uscire 'perché troppo bravo' 

Condividi



Aria interrogativa sul volto, la foto ritrae Ben Affleck al tavolo da gioco poco prima che il servizio di sicurezza lo invitasse a lasciare la casa da giochi perché a quanto pare avrebbe barato contando le carte per poter vincere a blackjack, una tecnica teoricamente non molto apprezzata nei Casinò.

Affleck appassionato di gioco
Questa immagine è stata scattata al Casino Hard Rock di Las Vegas martedì notte. L'attore, appassionato giocatore, era a un tavolo di forti scommesse. Contare le carte è una tecnica che tiene conto di tutte le carte che escono sul tavolo dal gioco per valutare quelle che rimangono nel mazzo e dunque capire se quelle che sono rimaste sono favorevoli al giocatore o al banco. Il sistema non è illegale, ma i Casinò si riservano il diritto di decidere se ammettere o espellere un giocatore quando lo 'pizzicano'.




"Troppo bravo per rimanere al tavolo"
Quel che è successo dopo non è chiarissimo. Secondo alcune fonti, Affleck non è stato espulso ma gli è stato chiesto di lasciare il Casinò e gli uomini della sicurezza gli hanno detto che "era troppo bravo" per rimanere al tavolo. Secondo il sito di gossip TMZ.com, all'attore - che era a Las Vegas di passaggio con la moglie Jennifer Garner prima di iniziare a girare il sequel di Man of Steel, Batman vs Superman - è stato invece proibito per sempre l'ingresso nel Casinò.

Nel 2008 aveva vinto 800 mila 
L'attore e regista è anche molto fortunato ai tavoli da gioco: nel 2008, ha vinto 800mila dollari, secondo TMZ, scommettendo 20 mila dollari a blackjack in tre mani
simultanee. 
Condividi