Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Birmingham-accoltellati-gran-bretagna-61054be8-d83e-491c-8ae0-e6f3ecae8880.html | rainews/live/ | true
MONDO

Gran Bretagna

Birmingham, diverse persone accoltellate nella notte: un morto e sette feriti

Dopo l'iniziale ipotesi terrorismo prende corpo la pista dello scontro tra bande.  La vittima è un uomo, mentre i due feriti gravi sono un uomo e una donna. Il sovrintendente capo Steve Graham ha riferito che la polizia reputa che gli incidenti siano collegati, ma ad ora non è stato ancora reso noto il movente

Condividi
Notte di terrore Birmingham, dove diverse persone sono state accoltellate. Sulle prime si è pensato ad un attacco terroristico con armi bianche, simile ad altri registrati nei mesi scorsi a Londra ed in altre città britanniche ed europee. Con il passare del tempo però si rafforza l'ipotesi del sanguinoso scontro tra bande giovanili rivali.

Bilancio tragico
E' di un morto e 7 feriti, di cui 2 gravi, il bilancio. La vittima è un uomo, mentre i due feriti gravi sono un uomo e una donna. Il sovrintendente capo Steve Graham ha riferito che la polizia reputa che gli incidenti siano collegati, ma ad ora non è stato ancora reso noto il movente.


La conferma della polizia
"Possiamo confermare che verso la mezzanotte e trenta di oggi siamo stati chiamati per un accoltellamento nel centro di Birmingham", ha scritto su Twitter la polizia delle West Midlands: "Siamo subito arrivati, insieme ai colleghi del servizio di ambulanza. Poco dopo sono stati segnalati altri accoltellamenti nella zona. Siamo a conoscenza di una serie di feriti, ma al momento non siamo in grado di dire quanti o quanto gravi. Tuttavia, tutti i servizi di emergenza stanno lavorando insieme sulla scena, assicurandosi i feriti ricevano cure mediche". La situazione è stata dichiarata dalla polizia "grave".



 La testimone: "Gigantesca rissa"
La causa sarebbe da ricercare in una  gigantesca rissa tra bande giovanili rivali. A riferirlo e' una testimone, Cara, che ha parlato a BBC Radio Live spiegando di aver visto affrontarsi con i coltelli "un gruppo di ragazzi contro un altro" e di aver anche udito "insulti razzisti".    Cara, che fa la Pr in un locale dell'Arcadian Centre, ha spiegato che a mezzanotte e mezza aveva appena smontato dal suo turno quando "ha sentito uno scoppio e ha visto un gran parapiglia" in strada. "C'erano tante persone che si prendevano a pugni e la gente usciva dai pub e dai locali a vedere cosa succedeva".    "Lavoro da due anni in un locale e di risse ne ho viste tante ma mai come stanotte, l'atteggiamento era diverso", ha raccontato, "nel giro di tre ore ho sentito che sono successe tante cose, accoltellamenti, incidenti d'auto e altro, e' tutto cosi' sconvolgente per me".  
 
Feriti gravi, pugnalate al collo
Testimoni citati dal tabloid The Mirror hanno riferito di aver visto una donna conferite molto gravi e due persone che "pugnalate al collo". Circola anche un video che mostra un uomo mentre viene bloccato dalla polizia con le armi in pugno, ma non è chiaro se l'arresto sia legato agli accoltellamenti. 
Condividi