Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Bloomberg-Tav-analisi-costi-benefici-boccia-il-progetto-962df1b8-8a4b-4afd-8eef-382aeb8a4ebf.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Il ministro delle Infrastrutture: "Analisi non completata"

Bloomberg, Tav: l'analisi costi benefici boccia il progetto. Toninelli smentisce

Secondo l'agenzia, che cita fonti vicine al dossier, il progetto non sarebbe economicamente sostenibile. La società che gestisce Tav commenta: "Prudenza nelle dichiarazioni, aspettiamo atti ufficiali"

Condividi
Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, smentisce "di fronte alle indiscrezioni di stampa odierne" che "sia stata completata l'analisi costi-benefici sul Tav Torino-Lione". Secondo l'agenzia Bloomberg l'analisi costi-benefici commissionata dal governo per valutare la Tav avrebbe portato alla bocciatura del progetto, perché non economicamente sostenibile. Bloomberg ha citato "due fonti vicine al dossier" aggiungendo che si tratta di una "grossa vittoria per il Movimento Cinque Stelle", storicamente opposto alla Tav.

Ma il ministro delle Infrastrutture ha rettificato spiegando che l'analisi "quando sarà effettivamente portata a termine e sarà stata condivisa con gli interlocutori interessati, sarà naturalmente pubblicata, in ossequio a quel principio di trasparenza che abbiamo sempre osservato"

Bloomberg, da parte sua ha però anche aggiunto che si dovrà attendere l’analisi amministrativa per capire se i costi per bloccare l’opera sono tali da rendere poco conveniente lo stop. E poi condividere il risultato dell’analisi con la Francia e l’Unione europea.

Società incaricata del progetto: prudenza sulle dichiarazioni
"Non ne sappiamo nulla, siamo molto prudenti a inseguire dichiarazioni". Mario Virano, direttore generale di Telt, la società incaricata di realizzare e di gestire la Torino-Lione, commenta così le indiscrezioni di Bloomberg. "Ci saranno atti ufficiali - aggiunge a margine di una conferenza stampa nel cantiere di Chiomonte - restiamo in fiduciosa attesa".

Sull'esito delle analisi si era espresso anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo  Giorgetti "All'interno del govenro la Lega rappresenta l'anima di quelli che  vogliono queste opere, come la Tav, che riteniamo indispensabile - aveva detto - l'accordo di governo prevede che ci sia un monitoraggio e un'analisi costi-benefici che sta arrivando al  suo punto di caduta. Io tifo affinché l'opera vada avanti ma  prenderemo atto dell'esito dell'analisi che sta conducendo il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti". 
Condividi