Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Caldo-record-alle-isole-Svalbard-21-virgola-2-gradi-b3197ecd-1a77-454a-9ac9-bf305429df41.html | rainews/live/ | true
SCIENZA

Norvegia

Caldo record alle isole Svalbard: 21,2 gradi

Si tratta della temperatura più alta mai registrata in quarant'anni, dopo il record assoluto del 16 luglio 1979 con 21,3 gradi

Condividi
E' caldo record alle isole Svalbard, l'arcipelago artico della Norvegia, dove oggi la colonnina di mercurio ha segnato ben 21,2 gradi: a quanto afferma l'Istituto meteorologico norvegese, si tratta della temperatura più alta mai registrata in quarant'anni, posizionandosi ad un soffio dal record assoluto da quando sono iniziati i rilevamenti, ossia i 21,3 gradi messi segno il 16 luglio 1979. 

L'arcipelago è situato a un migliaio di chilometri dal Polo Nord. Il picco di calore, che secondo gli esperti dovrebbe perdurare fino a lunedì, va evidentemente ben oltre le medie stagionali di luglio, che è il mese più caldo nell'Artico, quando di norma le Svalbard si attestano tra i 5 e gli 8 gradi Celsius. 

L'Artico, secondo gli esperti, si sta riscaldando due volte più velocemente del resto del pianeta. Nell'estate che stiamo vivendo, la regione è stata segnata da episodi di afa nella Russia artica, con un picco a inizio luglio di 38 gradi oltre il Circolo polare artico.

Un rapporto norvegese - "Clima a Svalbard 2100" - prevede che la temperatura media delle isole nel periodo 2070-2100 potrebbe essere di 7-10 gradi più alta del periodo 1970-2000 a causa delle emissioni umane. 

Gli effetti sono già visibili. Dal 1971 al 2017, si segnala, "è stato osservato un incremento da 3 a 5 gradi centigradi, con i picchi più forti in inverno".
Condividi