Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Camorra-Appalti-in-ospedale-40-misure-cautelari-c181be24-bad7-49d3-bde8-fd9a955a36fa.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Napoli

Camorra, appalti in ospedale: 40 misure cautelari

Controllavano ogni settore sanitario. Coinvolti pubblici ufficiali e imprenditori

Condividi
40 misure cautelari nei confronti di persone, alcune ritenute appartenenti all'Alleanza di Secondigliano. Queste  le ordinanze eseguite dalla Polizia di Stato, su delega della Procura della Repubblica di Napoli -Direzione Distrettuale Antimafia.

L'Alleanza di Secondigliano è un'organizzazione criminale nata a Napoli verso la fine degli anni ottanta, che controlla tutti i traffici illeciti della città: dal contrabbando alle  estorsioni; agli  appalti al traffico di stupefacenti.
 
Secondo le indagini l’organizzazione camorristica avrebbe avuto un ruolo di primo piano nelle gare di appalto ospedaliere, estorsioni alle ditte che già erano nelle strutture ospedaliere; al  servizio di trasporto ammalati alle  onoranze funebri passando alle imprese di costruzione fino alle pulizie
Condividi