Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Camorra-operazione-contro-il-clan-Falanga-54-arresti-nel-Napoletano-77497629-e174-403b-8cdd-5e7f39808f6a.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Inchiesta della Dda

Camorra, operazione contro il clan "Falanga": 54 arresti nel Napoletano

Blitz all'alba: nel mirino presunti affiliati. L'inchiesta ha riguardato in particolare il traffico di stupefacenti tra Napoli, Salerno e Caserta

Condividi
Torre del Greco (Napoli) Vasta operazione contro la camorra nel Napoletano. Nel mirino sono finiti presunti affiliati al clan di camorra dei "Falanga". Nel blitz, scattato all'alba, sono state arrestate 54 persone. 

Inchiesta della Dda di Napoli
Gli agenti del commissariato di Polizia di Torre del Greco (Napoli) stanno eseguendo ordinanze di custodia cautelare in carcere chieste dalla Dda di Napoli al termine di un'inchiesta sulle attività del clan, in particolare sul traffico di stupefacenti tra Napoli, Salerno e Caserta. 

Un'organizzazione complessa
Secondo quanto riferisce il procuratore aggiunto della Repubblica, Giuseppe Borrelli, l'operazione ha consentito di accertare l'esistenza di una complessa organizzazione dedita al traffico e allo smercio di droga gestita da esponenti di rilievo della cosca operante a Torre del Greco.

Tre anni fa un'altra operazione
Già nel 2012, a seguito dell'operazione "Reset" a carico di 35 affiliati al clan, si era accertato che l'organizzazione criminale controllava le estorsioni ai danni dei gestori di videogiochi. Ora è arrivata la conferma che il clan gestiva anche il traffico di droga e il rifornimento di piazze cittadine.

Fondamentali le testimonianze di ex affiliati
Le indagini hanno ricevuto ''un contributo significativo dalle collaborazioni dei protagonisti dell'organizzazione'' che, spiega Borrelli, "hanno deciso di recidere i rapporti con la criminalità ed il territorio''.
 
Condividi