Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Capo-Verde-strage-in-una-postazione-militare-uccise-11-persone-8-militari-e-3-civili-Allarme-rosso-in-tutto-il-Paese-f6d08de8-6d68-46a1-802a-6802d51f5132.html | rainews/live/ | true
MONDO

Allarme rosso in tutto il Paese

Capo Verde: attacco a postazione militare, uccise 11 persone. 8 militari e 3 civili

11 persone uccise all'interno di in una postazione militare che gestisce un centro di trasmissione. Allertate tutte le forze di sicurezza dell'arcipelago africano

Capo Verde
Condividi
Allerta rossa per la polizia dell'arcipelago di Capo Verde, a circa 500 km dalle coste senegalesi nell'oceano Atlantico settentrionale.

Trovati i corpi di 11 persone in una postazione militare che gestisce un centro di trasmissione, dopo un attacco dai contorni ancora oscuri. Uccisi 8 militari e tre civili, due dei quali spagnoli.

Il compound, in cui sono stati trovati i corpi, ospita le abitazioni dei militari, mentre i civili presenti al suo interno stavano effettuando riparazioni. Nelle vicinanze la polizia ha trovato una vettura a noleggio con all'interno armi e munizioni. Secondo indiscrezioni manca all'appello un militare ma non è ancora chiaro se sia stato ucciso o sia invece scappato.

Il governo ha decretato lo stato di allerta all'aeroporto della capitale Praia e nei porti ed in serata ha escluso che l'attacco possa essere legato al narcotraffico. Le autorità di Capo Verde, nazione in via di sviluppo, hanno ricevuto aiuti finanziari da organismi internazionali per il loro impegno per la democrazia e lo sviluppo. Il Paese si è recentemente lanciato nella lotta contro i trafficanti di droga che cercano di contrabbandare cocaina. La scorsa settimana la polizia ha sequestrato 280 chilogrammi di cocaina a bordo di uno yacht, mentre venerdì scorso si è insediato il nuovo governo che ha promesso tolleranza zero contro la criminalità.
Condividi