Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Cinema-Star-Wars-sbanca-il-botteghino-piu-di-8-milioni-di-euro-in-Italia-record-negli-Usa-dee1342c-f095-4155-815e-a56ab9183cd9.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

box office

Cinema, Star Wars sbanca il botteghino: più di 8 milioni di euro in Italia, record negli Usa

L'ultimo episodio della saga di Lucas, il primo della nuova trilogia di Abrams, straccia ogni record nel primo weekend di programmazione

Condividi
Era annunciato, previsto, anzi: costruito a tavolino. E c'è stato. Nel primo weekend di programmazione "Star Wars: Il risveglio della Forza" fa 'il botto' e raccoglie 517 milioni di dollari in tutto il mondo. Nei soli Stati Uniti l'incasso, nelle 4.134 sale in cui è distribuito, è stato di 238 milioni, un record che lo colloca in cima alla classifica dei film più visti di tutti i tempi nel weekend di apertura, battendo "Jurassic World" e "The Avengers".

In Italia il film, il settimo della saga inventata da George Lucas e il primo affidato alle mani d'oro di J.J.Abrams ("Alias", "Lost", due "Star Trek), è stato proiettato in 816 sale e ha incassato 8,4 milioni di euro in 5 giorni. Significativa la crescita del publico femminile, in genere non molto numeroso per questo genere di film. Ma probabilmente era impossibile sfuggire alla massiccia campagna pubblicitaria che per circa un anno ha preparato l'arrivo del film, oltre dieci anni dopo l'uscita dell'ultimo capitolo del franchise, "Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith", e in attesa dei due sequel previsti per il 2017 e il 2019.

Con un campione così, agli altri film in uscita è rimasto poco spazio, ma i classici cinepanettoni si sono comportati più che dignitosamente: al secondo posto del box office italiano troviamo "Vacanze ai Caraibi" di Neri Parenti con Christian De Sica, che ha incassato 1 milione 221 mila euro, al terzo "Natale col boss" di Volfango De Biasi con Lillo e Greg, che porta a casa 1.218.512 euro. Seguono due mostri sacri al quarto e quinto posto, dove rispettivamente troviamo Steven Spielberg con "Il ponte delle spie" e Woody Allen con "Irrational Man". In totale il box office italiano ha sfiorato nello scorso weekend i 13 milioni di euro.
Condividi