Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Cinema-film-di-Zhang-Yimou-apre-la-69a-edizione-del-Festival-di-San-Sebastian-3a5199ab-91ec-4f7f-8400-87211933ef0b.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Spagna

Cinema, film di Zhang Yimou apre la 69a edizione del Festival di San Sebastián

Il regista cinese in gara con "One second", ambientato durante la Rivoluzione culturale. La rassegna si concluderà il 25 settembre

Il regista cinese Zhang Yimou (Ansa)
Condividi
Con il cinese "One second", diretto da Zhang Yimou, ha preso il via stasera il concorso della 69a edizione del Festival internazionale di cinema di San Sebastián. Ambientato durante la Rivoluzione culturale ed interpretato da Zhang Yi e Fan Wei, il film doveva essere presentato al Festival di Berlino del 2019, ma fu ritirato all'ultimo minuto "per motivi tecnici", facendo pensare a un intervento censorio.

Sono sedici i lungometraggi in gara per la conchiglia d'oro, che sarà assegnata dalla Giuria internazionale formata dalla regista georgiana Déa Kulumbegashvili (presidente), con l'attrice spagnola Susi Sánchez, le registe Maite Alberdi (Cile) e Audrey Diwan (Francia, recente vincitrice del Leone d'oro) e il produttore statunitense Ted Hope. Completano il palmarès la conchiglia d'argento per la regia, l'interprete protagonista, l'interprete non protagonista e il premio per la sceneggiatura e la fotografia. 

Tra le altre sezioni competitive, "New Directors", dedicata alle opere prime o seconde, vede in lizza 13 film, mentre in "Horizontes Latinos" corrono 10 produzioni latinoamericane.

Il festival si concluderà sabato 25 settembre.
Condividi