Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/ContentItem-6f2ab01f-92fa-4c36-837b-21afe3b59ccd.html | rainews/live/ | true

Commercio,tensioni tra Cina e Australia

Condividi
6.12 La Cina bandisce le esportazioni di carbone termico australiano da 5 dei suoi maggiori porti. La mossa è forse legata alle tensioni seguite al bando imposto da Canberra al colosso cinese Huawei per la fornitura di impianti per la rete 5G. Si tratta di un duro colpo, visto che l'Australia è il secondo Paese esportatore di carbone termico al mondo e che la Cina è il secondo Paese importatore del suo carbone. Nel 2018 l'Australia ne ha venduto alla Cina una quantità pari a 1,32 miliardi di euro.
Condividi