Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/ContentItem-f55d1d82-9437-4846-95a6-5a27885d213b.html | rainews/live/ | true
MONDO

Giappone

Fa stalking alla polizia: arrestata

Una donna ha telefonato per 15mila volte alla polizia accusando vicini e conoscenti di commettere reati. Alla fine è stata arrestata

Condividi
Era convinta che i vicini commettessero reati. E ogni volta chiamava la polizia. Una situazione che si è ripetuta per ben 15.000 volte fino a quando la polizia l'ha arrestata.

È successo a Sakai nel centro del Giappone dove una donna di 44 anni è finita in manette per aver chiamato il numero di emergenza della polizia di Osaka 900 volte al giorno, dallo scorso maggio.

Le telefonate arrivavano dal suo cellulare dove accusava vicini e conoscenti di aver commesso reati considerati dalla polizia poco credibili, delle volte invece riagganciava subito senza parlare.

La donna rischia fino a tre anni di carcere e una multa.

 
Condividi
Commenta con Facebook