Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/Coronavirus-Malta-chiude-tutti-i-collegamenti-con-italia-migliaia-di-connazionali-bloccati-su-isola-bb2c4576-59ac-4806-92ae-3a6fc59f7ea4.html | rainews/live/ | true
EUROPA

La crisi del coronavirus

Austria e Slovenia chiudono le frontiere con l'Italia. Malta sospende tutti i collegamenti

Catamarano e volo charter per far rientrare gli Italiani. Ryanair cancella i voli fino al 9 aprile, Delta sospende la tratta da New York a Roma fino al 30 marzo

Condividi

Intorno all'Italia impegnata a combattere il coronavirus si è sollevata una cortina di ferro. Due Paesi - Austria e Slovenia - hanno chiuso i confini. Altri - Malta, Albania, Spagna, Danimarca - hanno cancellato i collegamenti aerei e navali. Una misura, quest'ultima, adottata anche da numerose compagnie aeree internazionali, con il risultato che migliaia di italiani si trovano ora bloccati all'estero, o perlomeno costretti ad affrontare un rientro molto più complicato qualora volessero tornare a casa.

Tra le misure destinate con ogni probabilità a suscitare più discussioni c'è la chiusura del Brennero decisa da Vienna. Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha annunciato uno stop degli ingressi dall'Italia. "Gli austriaci, che si trovano in Italia, vengono riportati in Austria, ma devono restare per due settimane in auto isolamento", ha detto Kurz, secondo il quotidiano Der Standard. Il provvedimento - ha aggiunto - è concordato con l'Italia. La chiusura delle frontiere da parte dell'Austria non è stata concordata con l'Italia, come annunciato dal cancelliere Sebastian Kurz, ma semplicemente notificata all'ambasciatore italiano a Vienna a decisione già presa. Lo apprende l'Ansa da fonti informate. Il ministro degli interni Karl Nehammer ha rivolto un appello a chi si trova per viaggio in Italia di tornare in Austria. "I controlli di frontiera saranno intensificati. Mentre il transito per il paese sarà consentito solo senza soste in Austria", ha aggiunto Nehammer. Al confine saranno controllati e fotografati i passaporti per poter risalire a chi è entrato dall'Italia. 

Ryanair cancella i voli fino al 9 aprile
Ryanair cancella tutti i voli da e per l'Italia da sabato fino al 9 aprile dopo le ultime misure adottate dal governo italiano per il contrasto del coronavirus. Lo annuncia un portavoce della compagnia citato dall'agenzia britannica Press Association.

Delta sospende i voli da New York a Roma fino al 30 marzo
Delta sospende i voli fra New York-Jfk e Roma dall'11 marzo al 30 marzo. Sospesi anche i voli New York-Tel Aviv dal 14 marzo al 24 marzo.

L'Albania ha deciso di imporre il divieto totale dei collegamenti aerei e marittimi con l'Italia: lo ha reso noto oggi il ministro albanese per l'Infrastruttura Belinda Balluku. "Il nostro provvedimento segue la proclamazione ieri sera di tutta l'Italia quale zona protetta da parte del premier Giuseppe Conte", ha spiegato. L'ultimo aereo verso l'Italia è stato quello dell'Alitalia delle ore 11.25 verso Roma, mentre gli ultimi traghetti di linea partiranno questa sera verso Bari e Brindisi.

Malta ha sospeso i collegamenti passeggeri con l'Italia, aerei e navali. La decisione, presa in conseguenza alle misure italiane, è stata comunicata nella notte dal primo ministro, Robert Abela, in una conferenza stampa in cui ha reso noto nota anche una quarta positività al virus sull'isola, dopo quella di una famiglia italiana rientrata dal Trentino. Sull'isola vivono oltre 9 mila italiani residenti, ai quali vanno aggiunti almeno altri 15 mila per lavoro, studio o turismo. Il primo ministro maltese ha specificato che da e per l'Italia da stanotte non possono più viaggiare passeggeri, per nessuna ragione. 



Catamarano e volo charter per far rientrare gli Italiani
Una corsa straordinaria di catamarano fra Malta e Pozzallo e un volo charter fra La Valletta e Roma saranno 'presumibilmente' organizzati entro oggi per gli italiani temporaneamente presenti a Malta che intendono rientrare in Italia. Lo rende noto l'ambasciata italiana. Il governo maltese ha interrotto il traffico passeggeri da e per l'Italia. Gli interessati devono inviare un'email a cons.lavaletta@esteri.it. Per le emergenze i numeri sono +35621233157 o +35622489800.


Il governo britannico sconsiglia tutti i viaggi per l'Italia se non in casi di estrema necessità e dispone la quarantena per chi arriva dal nostro Paese, anche in assenza di sintomi di sorta.

Anche il Marocco ha sospeso i viaggi da e per l'Italia. Mentre in Israele, chiunque arriverà nel paese dovrà osservare una quarantena di due settimane, in modo da evitare la propagazione del coronavirus, compreso tutti membri dello stesso governo. ad annunciarlo è stato lo stesso primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in un discorso televisivo alla nazione.

Condividi