Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Coronavirus-Roma-caso-positivo-al-dipartimento-politiche-sociali-2331fdc3-f64e-4602-904a-a945c9ad4499.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

La notizia dal Campidoglio

Coronavirus: Roma, caso positivo al dipartimento politiche sociali

Chiusi gli uffici per la sanificazione. A Carini, in provincia di Palermo, scrutatori, dipendenti comunali positivi e altri in quarantena. Uffici comunali chiusi

Condividi
Un dipendente capitolino che lavora presso il Dipartimento Politiche Sociali, in viale Manzoni 16, a Roma, è risultato positivo al tampone per il Covid.

Per questo è stata decisa la chiusura della struttura, che verrà sanificata domani in modo da garantire la riapertura degli uffici venerdì.

Carini a rischio le elezioni
La lista è corposa. Uno scrutatore e un dipendente comunale dell'ufficio anagrafe ed elettorale positivi dopo il referendum. Dipendenti di due sezioni quella in paese e quelli in contrada Ogliastrello chiuse perché gli impiegati sono in quarantena. Solo l'ufficio a Villagrazia di Carini è aperto. Una situazione allarmante per il sindaco di Carini, Giovì Monteleone:  "Ho chiesto al direttore dell'azienda Sanitaria Daniela Faraoni e all'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza di fare eseguire in tempi rapidi i tamponi ai dipendenti degli uffici elettorali che si trovano in isolamento perché venuti a contatto con il dipendente positivo. Se non abbiamo l'esito in tempi celeri le elezioni sono a rischio visto che non ho come sostituire i lavoratori. Non c'è tempo per acquisire competenze maturate nel tempo in così pochi giorni".

Dall'assessore a dalla dirigente dell'azienda è arrivata la conferma che i dipendenti saranno sottoposti tutti ai tamponi. 
Condividi