Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Coronavirus-nel-mondo-Usa-altri-1.224-morti-in-un-giorno-America-Latina-500mila-contagi-c5262051-2f66-4d60-85aa-e6334cda5cc1.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

India: record nuovi casi

Coronavirus nel mondo. Usa: altri 1.224 morti in un giorno. America Latina: 500mila contagi

Coronavirus, Seattle (AP Photo/Elaine Thompson)
Condividi
Sono 4.635.830 i casi di coronavirus segnalati in tutto il mondo, secondo l'ultimo conteggio della Johns  Hopkins University. Almeno 311.827 persone sono morte a causa del  coronavirus.

Gli Stati Uniti sono il paese più colpito del mondo. I funzionari hanno registrato 25.060 nuovi casi di coronavirus sabato e 1.224 morti, portando il totale a 1.467.884. Almeno 88.754 persone sono morte a causa del virus.       

I contagi da coronavirus aumentano in America Latina, dove in meno di tre giorni sono cresciuti di 77.000 unità, superando il mezzo milione e raggiungendo esattamente quota 501.954, mentre il numero dei morti ha toccato quota 28.523 (+3.700). È quanto emerge da una statistica elaborata dall'Ansa per 34 nazioni e territori latinoamericani.

Nelle ultime 24 ore, in Brasile si sono registrati 7.938 nuovi casi e 485 decessi. In totale i contagi sono saliti a 241.080 e si contano 16.118 morti. Il Brasile è il quarto paese  al mondo dopo Usa, Russia e Gb per numero di casi accertati.

Vari ministri in Cile si trovano attualmente sottoposti ad una quarantena preventiva, ha reso noto oggi il ministro della Sanità, Jaime Manalich, aggiungendo che lo stesso presidente Sebastián Pinera si è sottoposto ad alcuni controlli medici. Per quanto riguarda i ministri, si è appreso che la decisione di entrare in isolamento è dovuto al fatto di aver tenuto una riunione con i senatori di opposizione, Rabindranath Quinteros (socialista) e Jorge Pizarro (democristiano), che alla fine della settimana scorsa sono risultati positivi al Covid-19. Manalich ha aggiunto che i ministri - fra cui quello dello Sviluppo sociale, Sebastián Sichel e quello delle Finanze, Ignacio Briones - durante la quarantena dovranno sottoporsi al momento opportuno ad un test". Per quanto riguarda il capo dello Stato, venerdì si è sottoposto ad un esame che ha dato esito negativo dopo aver partecipato giorni prima ad una riunione della Commissione Sanità del Senato, in presenza di Quinteros. Il Cile è il quarto Paese in America latina per numero di contagiati (43.781), anche se con un numero moderato di morti (450).

In Canada i positivi accertati sono 76.204, in aumento rispetto ai 74.993 di ieri, mentre le vittime sono 5.702, rispetto alle 5.595 di ieri.

Il Sudafrica segna il più alto numero di nuovi contagi di coronavirus in un singolo giorno: 1.160. E' il dato più alto dal 1° marzo. In totale, i casi accertati sono 15.515. Sono morte altre 3 persone portando il totale a 263.

Record di nuovi casi di coronavirus in India dove nelle ultime 24 ore 4.987 persone sono state trovate positive. Lo riporta la Cnn. Secondo il ministero della Salute, in totale ci sono 90.927 persone contagiate comprese 2.872 vittime. In soli due giorni l'India ha visto un aumento dei casi da 80.000 a 90.000. Nel Paese - vista la situazione - si è deciso di prorogare il lockdown per altre due settimane. L'autorità nazionale di gestione delle catastrofi, gestita dal governo, ha dichiarato che verranno emesse nuove linee guida che tengono conto della necessità di riaprire le attività economiche. Secondo i media indiani, i viaggi in aereo, in treno e in metropolitana rimarranno vietati a livello nazionale fino alla fine di maggio. Anche scuole, hotel, ristoranti, bar, centri commerciali, cinema e luoghi di culto resteranno chiusi. 

Almeno 8000 persone sono state messe in quarantena dalle autorità della Cina nord orientale a causa di un nuovo focolaio di coronavirus emerso intorno alla città di Shulan. Focolai minori sono stati registrati anche altrove nel paese, tra i timori di un'altra ondata di virus. "Timori non infondati", secondo Zhong Nanshan, uno dei massimi esperti di salute della Cina e consigliere del governo sulla risposta al coronavirus, che intervistato dalla Cnn ha chiarito: evitare una nuova ondata di casi rimane una "grande sfida" per il Paese.

Pechino prevede di allentare condizionatamente le misure di prevenzione dell'epidemia e il controllo delle restrizioni sulle sue 682 case di cura a partire da domani. Le istituzioni, con circa 48mila cittadini anziani che sono rimasti nelle residenze durante le vacanze del festival di primavera, hanno riferito di non aver registrato nessuna infezione da covid-19 dal 27 gennaio, quando le residenze sono state chiuse per arginare il coronavirus. Dipendenti e parenti che devono recarsi nelle strutture dovranno seguire le procedure assicurando una protezione adeguata. Gli anziani che vi tornano o che debbono entrare per la prima volta dovranno sottoporsi ad almeno due test di acido nucleico. Poi dovranno stare 14 giorni in isolamento e sotto osservazione medica. Alla fine del 2019 gli ospiti delle residenze di età pari o superiore a 60 anni a Pechino erano 3,52 milioni. 

La Russia ha riportato oggi 9.709 nuovi casi di Covid-19, in aumento rispetto ai 9.200 di ieri. La task force russa sul coronavirus ha dichiarato che il numero complessivo di contagi a livello nazionale ammonta a 281.752. La stessa fonte ha aggiunto che 94 persone sono morte nelle ultime 24 ore, portando il bilancio delle vittime del Covid-19 a 2.631.
Condividi