Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Coronavirus-nel-mondo-oltre-3-milioni-di-vittime-L-India-supera-la-soglia-dei-20-milioni-di-contagi-f8c6714a-b7c4-406d-ab06-50cace92e9c5.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

I numeri della pandemia

Coronavirus, l'India supera i 20 milioni di contagi. Nel mondo oltre 3 milioni di vittime

In soli quattro mesi nel Paese asiatico si sono registrati 10 milioni di nuovi casi

Condividi
Sono 3.206.707 i morti nel mondo e 153.093.196 i casi accertati di coronavirus a livello globale, secondo i dati della Johns Hopkins University. Il Paese più colpito gli Stati Uniti con 32.459.810 contagi e 577.462 vittime. Se in India sono stati superati i 20 milioni di casi e 218.959 decessi dall'inizio della pandemia, in Brasile le infezioni totali ammontano a 14.754.910 e toccano quota 407.639 i morti.

L'India supera la soglia dei 20 milioni di contagi
L'India ha superato i 20 milioni di contagi da Covid-19, dopo aver registrato altri 357.229 casi nelle ultime 24 ore. Lo riporta il ministero della Salute, che aggiorna così a 20,3 milioni il totale delle infezioni da inizio pandemia.   I nuovi decessi sono stati 3.449 per un totale di 222.408. L'India è diventata la seconda nazione al mondo, dopo gli Stati Uniti, ad oltrepassare la drammatica soglia dei 20 milioni di contagi: in soli quattro mesi nel Paese asiatico si sono registrati 10 milioni di nuovi casi.   

Nonostante la situazione tragica, col sistema sanitario al collasso, le autorità indiane hanno sottolineato che le infezioni sono in consistente calo dal 30 aprile, quando il bollettino ufficiale aveva segnato per la prima volta oltre 400mila casi in 24 ore. Gli esperti ritengono pero' che il numero di contagi e decessi ufficiale sia sottostimato.
Condividi