Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Coronavirus-oltre-sei-milioni-di-casi-nel-mondo-aumentano-i-contagi-in-America-Latina-d586f2a8-5510-4c3c-8e21-e262474ec043.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Il continente più colpito finora è quello europeo

Coronavirus. Oltre sei milioni di casi nel mondo, uno in America Latina

Superato il milione di contagi ​in America latina. Oltre 500 mila solo in Brasile: 51.200 morti in 34 paesi 

 

Condividi
Superati i sei milioni di casi positivi al Covid-19 nel mondo. Secondo il bilancio aggiornato della pandemia di  coronavirus della Johns Hopkins University il numero di casi  confermati si attesta a 6.063.588 mentre il numero dei morti è salito  a 369.244.   Negli Usa si registrano 1.770.384 casi (103.781 morti), in Brasile  498.440 casi (28.834 morti) e in Russia 396.575 casi (4.555 morti).  Nel Regno Unito, dove si registrano 274.219 casi confermati, il  bilancio dei morti si attesta a 38.458.

America Latina, superato il milione di contagi
L'America Latina, in piena pandemia da coronavirus, ha superato nelle ultime 24 ore la barriera di un milione di contagiati, raggiungendo 1.010.279 di casi confermati (+35.000), di cui 51.216 morti (+1.100). Da solo il Brasile raccoglie oltre la metà dei contagiati (514.849), aggiungendone in un giorno ben 16.400 e consolidando il suo secondo posto al mondo dietro gli Stati Uniti (1.786.030). anche i morti sono cresciuti, avvicinandosi alla barriera dei 30.000, a quota 29.314 (+480). Preoccupante anche la situazione in Perù, seconda nazione più contagiata nella regione con 164.476 casi (+8.800) e 4.506 morti (+135). 

Isole Galapagos riaprono ai turisti dal primo luglio
Le Galapagos, isole ecuadoriane patrimonio naturale dell'umanità, riapriranno le loro porte ai turisti dal primo luglio. Lo ha annunciato sabato il vicepresidente ecuadoriano Otto Sonnenholzner. "Possiamo già iniziare a pensare al futuro, alla riapertura, con le Galapagos che diventeranno presto la prima destinazione turistica sicura in termini di salute", ha dichiarato il vicepresidente in un video su Twitter. Le Galapagos accoglieranno nuovamente i turisti "dal primo luglio" con ulteriori controlli, ha aggiunto.     Situate nel Pacifico a circa mille chilometri dalla costa e con circa 30 mila abitanti, la Galapagos è la provincia con il minor numero di casi di coronavirus in Ecuador, con 76 contagi registrati ufficialmente. L'attività turistica rappresenta il 75% delle entrate delle isole, la cui fauna e flora sono uniche al mondo.

In Pakistan nuovo record di contagi e morti
Il numero di decessi per coronavirus in Pakistan nelle ultime 24 ore è salito di 88 a quota 1.483 mentre i casi positivi sono aumentati di 3.039 arrivando a un totale di 69.496. Sono gli ultimi dati pubblicati dal ministero della Salute, che mostrano un record di morti e nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore.   

Nelle ultime 24 ore, 1.140 pazienti sono guariti, portando il totale a 25.271 (il 36% dei pazienti). Almeno 522 pazienti sono in condizioni critiche, 26 in più rispetto al giorno precedente.   Il paese ha registrato il primo caso di Covid-19 il 26 febbraio. Sulla scia della recente ondata di casi, il Pakistan ha sancito l'obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici affollati, nelle moschee, nei bazar, nei centri commerciali e sui trasporti pubblici.

In Iran 2.516 nuovi contagi e 63 morti
I casi di coronavirus in Iran sono saliti a 151.466, con 2.516 contagi segnalati nelle ultime 24 ore. Lo ha dichiarato il portavoce del ministero della Sanità Kianoush Jahanpour nel suo briefing quotidiano alla tv di Stato. Sono 63 i nuovi decessi che portano a 7.797 il numero totale di vittime.   I pazienti in terapia intensiva sono circa 2.527 e quelli guariti 118.848. I test complessivi effettuati sono stati 935.894 in tutto il Paese.

Nuova Zelanda: zero casi per il nono giorno consecutivo
La Nuova Zelanda non ha fatto registrare alcun nuovo caso di coronavirus per il nono giorno consecutivo: il bilancio dell'epidemia è quindi fermo a 1504 casi diagnosticati, con 1.154 confermati e 350 "probabili".Come riporta il quotidiano britannico The Guardian, solo un paziente viene considerato come caso attivo, e si trova in isolamento domestico.
Condividi