Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/Coronavirus-veterano-Tom-Moore-Covid-19-Gran-Bretagna-Regno-Unito-veterano-inglese-99enne-23-milioni-di-sterline-Boris-Johnson-Robert-Jenrick-b7f92caf-57d0-45ad-93ae-f289fda29bdc.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Raccolta fondi eccezionale

Gb, il veterano 99enne Tom Moore raccoglie 23 milioni di sterline contro Covid-19

La notevole cifra è destinata all'aiuto del Sistema sanitario britannico 

Condividi
di Tiziana Di Giovannandrea Dieci giri al giorno nel suo giardino per arrivare a cento giri entro il giorno del suo compleanno il 30 aprile prossimo, quando compierà 100 anni.

In questo modo, il veterano inglese capitano Tom Moore, 99 anni, ha raccolto 23 milioni di sterline per sostenere l'Nhs Charities Together, gli enti di beneficenza che supportano il Servizio sanitario britannico raccogliendo fondi per gli ospedali del Regno Unito, oltre che per il personale sanitario medico e paramedico, i volontari e i pazienti colpiti dal Covid-19.

Lo scorso 10 aprile, tramite Twitter, Tom Moore si era impegnato a raccogliere mille sterline entro la data del suo 100esimo compleanno, il 30 aprile, scrivendo: "Sono il Capitano Tom Moore, veterano di guerra di 99 anni e camminerò per il  Sistema sanitario nazionale per raccogliere fondi per i nostri eroi".

Detto, fatto. Appoggiandosi al deambulatore, all'interno del suo giardino il Capitano Moore ha iniziato a percorrere 10 giri al giorno sui 25 metri dello spazio verde di sua proprietà in cravatta del Reggimento e giacca blu con le medaglie ricevute durante la Seconda Guerra Mondiale. 

L'obiettivo della raccolta delle mille sterline entro fine mese è stato ampiamente raggiunto: in poco più di una settimana sono stati raggranellati ben 23 milioni di sterline.

Oltre alla stima della famiglia reale c'è stato l'annuncio di un'onorificenza da parte del premier Boris Johnson, ancora convalescente per il Covid-19.

"Siamo stati tutti onorati dai gesti, grandi e piccoli, della gente in tutto il Paese per mostrare sostegno a coloro che lavorano così duramente per proteggere il NHS e per salvare vite umane - nessuno più del capitano Tom Moore, che ha raccolto una sorprendente cifra di 23 milioni di sterline questa settimana per gli enti di beneficenza del NHS", ha detto il Segretario all'Edilizia Abitativa del Regno Unito, Robert Jenrick. "Non riesco a pensare a una persona più degna di essere ospite d'onore all'apertura del nuovo Nightingale Hospital di Harrogate la prossima settimana".  
Condividi