Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Covid-India-Somministrate-un-miliardo-di-dosi-di-vaccino-9d026973-4392-42e5-bed9-d5105c22719c.html | rainews/live/ | true
MONDO

Secondo Paese dopo la Cina

Covid, India: somministrate un miliardo di dosi di vaccino

Monumenti illuminati per l'occasione

Una devota raccoglie acqua nel Gange a Calcutta
Condividi
Il ministero della sanità indiano ha annunciato il superamento della soglia di un miliardo di dosi di vaccino somministrate contro il Covid-19.

Un successo a sei mesi dal picco devastante di casi che ha sollevato timori per il collasso del sistema sanitario. L'India, 1,3 miliardi di persone, ha reso noto che circa tre quarti degli adulti hanno contratto l'iniezione e circa il 30% è completamente immunizzato. 

Ad aprile e maggio si sono registrati più di 400.000 infezioni e 4.000 decessi al giorno, con molti ospedali incapaci di reggere l'urto. Da allora i casi sono diminuiti drasticamente, con meno di 15.000 infezioni al giorno, e la maggior parte delle attività è tornata alla normalità.

L'India è il secondo Paese ad avere somministrato un miliardo di dosi dopo la Cina, che ha superato 2,3 miliardi di dosi. Il primo ministro Narendra Modi ha ringraziato gli operatori sanitari, mentre annunci speciali sono stati fatti nelle stazioni e negli aeroporti e i monumenti sono stati illuminati con i colori nazionali per celebrare l'evento. 

"Congratulazioni all'India! Questo è il risultato della capace leadership del visionario primo ministro Modi", ha twittato il ministro della Sanità Mansukh Mandaviya.

Condividi