Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Covid-La-Cina-favorevole-a-esperti-per-seconda-fase-su-origini-del-virus-10ce74c0-daa1-48e7-a054-84b84c97caa5.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Contagi per la variante Delta

Covid. La Cina favorevole a esperti per seconda fase su origini del virus

Sulla Cina sembra tornare l’ombra di Wuhan . Salgono i contagi perchè la nuova variante del Covid si fa sentire anche in estremo oriente

Condividi
In un quadro di aumento di contagi per la Variante Delta, la Cina respinge "un disegno politico" ma si è detta favorevole a un team di esperti internazionali.  E' quanto riporta l'agenzia ufficiale cinese Xinhua. Il team su basi scientifiche, può aiutare nella seconda fase delle ricerche per far luce sulle origini del COVID-19.

Aumento dei contagi 
Sono 328 i nuovi casi di Covid-19 tramessi localmente in Cina nel mese di luglio un numero che si avvicina al totale di quelli riportati nei cinque mesi precedenti. Lo ha dichiarato un funzionario della sanità. Mi Feng, portavoce della Commissione Nazionale della Sanità, durante una conferenza stampa ha infatti spiegato che diverse aree della Cina recentemente hanno assistito a contagi a grappolo legati a casi importati. Secondo Mi, a luglio 14 province hanno riportato nuovi casi confermati o casi asintomatici trasmessi localmente.

27 casi a luglio
Mentre la Variante Delta, altamente contagiosa, continua a diffondersi a livello globale, la Cina sta affrontando una pressione crescente per difendersi dall'importazione del virus. Mi portavoce della Commissione Nazionale della Sanità, ha dichiarato che dall'inizio di luglio, il paese  ha registrato quotidianamente una media di 27 nuovi casi importati.
 
Condividi