Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Covid-in-Israele-oltre-9500-casi-in-24-ore-b084b12d-9b94-492e-b37b-a193af1e2f6c.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Covid, in Israele oltre 9.500 casi in 24 ore: il 40% ha meno di 11 anni

Condividi
Sono più di 9.500 i nuovi casi di coronavirus registrati in Israele nelle ultime 24 ore. Lo riferisce il ministero della Sanità israeliano indicando che 9.539 nuovi casi di Covid-19 sono stati confermati dai 165.584 test condotti nell'ultima giornata.

Il tasso di positività è quindi del 5,9%. Il ministero della Sanità ha specificato che il 40% dei nuovi casi confermati riguardava bambini di età inferiore agli 11 anni, troppo piccoli per ricevere il vaccino contro il coronavirus. Il 14% dei nuovi casi erano invece ragazzi di età compresa tra i 12 e i 18 anni e solo il 4% dei casi confermati aveva più di 60 anni.

Attualmente sono 650 le persone ricoverate in gravi condizioni negli ospedali israeliani per complicanze causate dal coronavirus. Tra i ricoverati ci sono 424 pazienti che non erano stati vaccinati, 144 che avevano ricevuto due dosi del vaccino Pfizer e 56 a cui erano state somministrate tre dosi, come spiega il sito di Ynet. Il Jerusalem Post spiega inoltre che all'interno delle Forze della Difesa israeliane 2.570 soldati sono positivi al Covid-19 e uno di loro è in gravi condizioni. Sono 2.371 i soldati attualmente in isolamento domiciliare.
Condividi