Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Covid.-7.mila-casi-in-Israele-Due-terzi-dei-726-casi-gravi-sono-non-vaccinati-b108debd-6b44-4834-9cc6-7b546f75f12f.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

TASSO AL 6,21%

Covid. 7.445 casi in Israele. Due terzi dei 726 casi gravi sono non vaccinati

Condividi
In 24 ore in Israele i nuovi positivi  sono stati 7.445. Lo ha fatto sapere il ministero della sanità aggiungendo che i test sono stati 144.116 con un tasso di contagio pari al 6,21%.
 
I casi gravi della malattia sono 726, in aumento rispetto ai giorni scorsi. Secondo gli stessi dati del ministero, l'aumento dei casi gravi è molto più alto, due terzi del totale, tra i non vaccinati, che nel paese sono il 17% della popolazione.
 
Intanto le persone che hanno avuto  la terza dose hanno superato i 3 milioni.
 
Condividi