Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Delitto-di-Faenza-in-un-filmato-forse-ombra-del-killer-40ab6e05-04c9-4bd1-9ce3-d97871ffc6ca.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Emergono nuovi particolari sull’omicidio Ilenia Fabbri

Delitto di Faenza, in un filmato forse l'ombra del killer

Una telecamera di sorveglianza  installata su un'abitazione privata nei pressi della casa della donna, potrebbe aver ripreso dei movimenti sospetti, in un orario che sarebbe compatibile con l'omicidio 

Condividi
Una telecamera di sorveglianza  installata su un'abitazione privata di via Testi, a Faenza, nei pressi della casa di Ilenia Fabbri, potrebbe aver ripreso dei movimenti sospetti, in un orario che sarebbe compatibile con l'omicidio della  46enne. Secondo quanto si apprende, infatti, analizzando le immagini ci sarebbe un fotogramma che ha insospettito gli inquirenti, in cui si vedrebbe un'ombra e movimenti nell'area e in un orario compatibile con il delitto.

Da giovedì, l'ex marito di Ilenia Fabbri, Claudio Nanni, che lei aveva citato in tribunale per un contenzioso economico, è indagato a piede libero per omicidio pluriaggravato in concorso con persona ignota.

Se continua così, prima o poi le mando qualcuno "a farle le festa". Si sarebbe sfogato così Caudio Nanni l’ex  marito di Ilenia Fabbri. A raccontare queste confidenze dopo gli incontri con l’avvocato civilista, una persona che si è presentata  spontaneamente in commissariato poco dopo l'omicidio della donna. Secondo alcune indiscrezioni Claudio Nanni si sarebbe lasciato andare, durante la causa civile tra i due finita con l'assegnazione della casa di via Corbara alla donna. Inoltre Ilenia Fabbri aveva fatto causa all'ex marito per mancati compensi per 100 mila euro legati alla sua collaborazione nell'impresa di famiglia. Al momento l’ex marito di Ilenia Fabbri, Claudio Nanni è l’unico indagato per omicidio volontario pluriaggravato in concorso con persona ignota.
Condividi