Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Destra-a-Milano-Prefetto-denunciati-per-saluto-romano-65c5c2c8-3bf5-431f-a40f-abd2b788fdda.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Campo X

Estrema destra a Milano. Prefetto: denunciati per saluto romano

Sala non commenta critiche Storace

Condividi
Coloro che al Campo X di Milano si sono esibiti nel saluto romano, saranno denunciati all'Autorità Giudiziaria. Lo ha reso noto il Prefetto di Milano, Luciana Lamorgese. "Le forze di polizia - precisa la Prefettura - hanno già accertato che non erano presenti stendardi e vessilli. Per coloro che hanno effettuato il saluto romano, una volta identificati, si procederà alla denuncia all'Autorità Giudiziaria".

"In relazione al raduno di ieri pomeriggio presso il Campo X del Cimitero Maggiore di militanti di destra, il Prefetto di Milano comunica - precisa ancora - che si è trattato di una iniziativa non comunicata e clandestina e di aver concordato con il questore di procedere all' identificazione dei partecipanti attraverso le immagini e i filmati disponibili".

Sala non commenta critiche Storace
Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, preferisce non commentare quanto scritto su Facebook dal presidente del Movimento Nazionale, Francesco Storace, sulla sua mancata fascia tricolore alla commemorazione, ieri, dei due militanti milanesi di destra Sergio Ramelli ed Enrico Pedenovi. A Palazzo Marino hanno peraltro fatto notare che quando sindaco era Letizia Moratti e la maggioranza in Consiglio comunale era di centrodestra, a Milano si presentava alla stessa cerimonia in rappresentanza del Comune l'allora vicesindaco Riccardo De Corato (ex Msi, ex An) ed anch'egli non indossava la fascia tricolore, ma nessuno ha mai trovato nulla da ridire per questo. 
Condividi