Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Esplosioni-su-alture-Golan-aereo-israeliano-caduto-piloti-salvi-Intercettato-drone-iraniano-0b1faebe-7c9a-4580-a6e6-1dfc55d44800.html | rainews/live/ | true
MONDO

Medio Oriente

Esplosioni su alture Golan. Caduto aereo israeliano impegnato in Siria. Intercettato drone iraniano

Un aereo israeliano F16 che partecipava all'azione in Siria è caduto mentre si trovava nel territorio di Israele. I piloti sisono lanciati dall'abitacolo e sono salvi. Poco prima missili antiaerea sarebbero stati sparati dalla Siria verso il Golan. E un drone iraniano lanciato dal territorio siriano è stato intercettato dall'aviazione militare di Israele: "l'Iran è responsabile per questa violazione", accusa lo Stato ebraico

Le alture del Golan (Ap, archivio)
Condividi
Le sirene di allarme sono state attivate negli insediamenti ebraici sulle alture del Golan e anche nella zona di Beit Shean, nel nord della valle del Giordano. Lo ha riferito la radio militare israeliana, secondo cui abitanti della zona hanno riferito di aver udito esplosioni. 

Il portavoce militare ha spiegato che le sirene di allarme sul Golan sono state attivate dopo che dalla Siria sono stati sparati missili contro aerei militari israeliani.   

''Le nostre forze armate - ha avvertito il portavoce militare - continueranno ad operare contro ogni tentativo di infiltrazione nello spazio aereo e agiranno con determinazioneper impedire qualsiasi infrazione della sovranita' israeliana''.   

Secondo la radio militare ci sarebbero state almeno sei esplosioni sulle alture del Golan. Potrebbe trattarsi di missili di antiaerea sparati dalla Siria. La emittente ha precisato che non si ha notizia di vittime. Gli abitanti della zona hanno avuto ordine di restare in zone riparate e di seguire gli aggiornamenti diffusi dai media. 

Aereo israeliano caduto
Un aereo israeliano F16 che partecipava all'azione in Siria è caduto mentre si trovava in territorio israeliano. I piloti si sono lanciati fuori dall'abitacolo e sono salvi. Lo dice la radio militare israeliana. 

Intercettato drone iraniano
Un elicottero dell'aviazione militare israeliana ha intercettato con successo un drone iraniano lanciato dalla Siria che si era infiltrato in Israele. Lo ha riferito il portavoce militare, secondo cui il drone e' stato rilevato dai sistema di allerta israeliana e i suoi spostamenti sono stati seguiti fino al momento dell'intercettamento. In reazione, l'esercito israeliano ha colpito obiettivi iraniani in Siria.

Esercito Israele, Iran responsabile violazione
Israele considera "l'Iran responsabile per questa grave violazione della sovranità israeliana". Lo ha detto il portavoce militare, riferendosi al drone entrato in nottata nello spazio aereo dello Stato ebraico. Il portavoce ha poi spiegato che l'esercito ha colpito "il sistema di controllo iraniano che ha inviato il drone in Siria". Secondo i media, la base da cui è partito il drone iraniano si trova a Tadmor, nel deserto siriano.

Il portavoce militare ha anche detto che da parte siriana c'e' stata "un massiccio fuoco antiaereo" e che un F16 israeliano è caduto in territorio dello stato ebraico e che i piloti sono salvi.   

"L'esercito - ha aggiunto - continuerà ad agire contro ogni tentativo di infiltrarsi nello spazio aereo israeliano e reagirà con determinazione".   

I media israeliani hanno sottolineato che quello di oggi è il primo caso di un intervento diretto dell'Iran contro Israele, senza passare per Hezbollah, Hamas o altri gruppi.

L'aviazione israeliana ha successivamente colpito "12 obiettivi siriani e iraniani in territorio della Siria". Lo ha detto il portavoce militare israeliano, secondo cui "sono state centrate batterie dell'antiaerea siriana e 4 obiettivi iraniani che fanno parte della rete militare di Teheran approntata in Siria. Durante l'attacco - ha aggiunto il portavoce - missili antiaerei siriani sono stati lanciati verso Israele: cosa che ha attivato le sirene di allarme nel nord del paese. 

Il drone iraniano abbattuto da Israele non si trovava nello spazio aereo israeliano ma sorvolava le Alture del Golan, rivendicate dalla Siria e controllate da Israele: lo riferisce la tv al Mayadin, vicina all'Iran. L'emittente panaraba, che trasmette da Beirut, cita non meglio precisate fonti militari siriane secondo cui il drone si trovava nello spazio "legittimo" siriano e non israeliano. Israele controlla il Golan dal 1967. 
Condividi