Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/G20-Roma-Rafforzate-misure-di-sicurezza-Riunione-al-Viminale-con-Lamorgese-c9d854eb-eea0-446a-9adc-704115b8c114.html | rainews/live/ | true
MONDO

Ripristinato il controllo alle frontiere

G20 a Roma, rafforzate misure di sicurezza. Riunione al Viminale con Lamorgese

Per impegni di politica interna Joe Biden ritarda la partenza per Roma

Condividi
È in corso al Viminale la riunione - presieduta dal ministro dell'Interno Luciana Lamorgese - del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica dedicato all'esame delle misure di sicurezza pianificate per il G20 in programma sabato e domenica a Roma.

All'incontro partecipano, oltre al sottosegretario Nicola Molteni, il capo della Polizia, i Comandanti generali dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, i vertici dello Stato maggiore della Difesa e dell'intelligence ed il prefetto della Capitale.

Nell'ambito delle attività di prevenzione, è stato già disposto il ripristino dei controlli presso tutte le frontiere interne nazionali fino alle ore 13 del 1° novembre. La misura, adottata come prassi consolidata dagli Stati in occasione di eventi analoghi, è stata comunicata nei giorni scorsi a tutti i ministri dell'Interno dei Paesi dell'area Schengen e alla Commissione europea.

Ed è tutto pronto a Roma, per quanto riguarda la sicurezza, per il G20 su clima e pandemia. L'Eur, dove si tiene il vertice, sarà blindato per tre giorni da ingenti forze di polizia. La prefettura ha disposto da domani alle 16 la chiusura delle scuole. 

Biden ritarda partenza per il G20 a causa accordo interno sul welfare 
Prima di partire per il G20 in Italia Joe Biden va al Congresso per definire con i dem i dettagli del suo piano per welfare e clima per poi svelarli in un discorso in tv alle 11.30 locali (le 17.30 in Italia). Lo riferiscono fonti della Casa Bianca, mentre la Cnn parla di un rinvio di alcune ore della partenza per Roma. Si prevede che la spesa del piano si aggiri sui 1.750 miliardi. Secondo i media Usa, Biden si attende ora il consenso di tutto il partito sulla sua agenda, che gli permetterebbe di volare al G20 e poi alla Cop26 con un grosso successo di politica interna. 
Condividi