Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/G7-Trump-fake-news-tensioni-con-i-leader-d4d10343-9131-489c-bf2e-28b96b014f99.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Secondo giorno del vertice Biarritz

G7, Trump: 'fake news' tensioni con i leader

Amazzonia, dazi e Brexit tra i temi principali del G7 in corso a Biarritz in Francia. I leader incaricano Macron di parlare con l'Iran. Trump: non ne ho parlato. Al vertice arriva Zarif. Conte: più fondi per diseguaglianze

Condividi
 'Fake news'. Così Donald Trump con una serie di tweet postati da Biarritz, bolla le notizie "false e inaccurate" sulle tensioni con gli altri paesi del G7 e sui rischi di recessione negli Stati Uniti. Gli incontri con i leader stanno andando "molto bene" e "il nostro Paese, economicamente sta andando alla grande".

"Prima che arrivassi in Francia - scrive Trump - notizie false e disgustose sostenevano che le relazioni con gli altri sei Paesi del G7 fossero molto tese e che i due giorni di incontri sarebbero stati in disastro". Allo stesso modo, prosegue, le fake news "stanno cercando di convincerci di una recessione, stanno tentando di spingere l'America verso tempi economici difficili, tanto peggio, tanto meglio, tutto pur di rendere la mia rielezione più difficile".

E' "certamente possibile". Trump ha risposto, prima dell'incontro con il premier britannico Boris Johnson alla domanda se ha intenzione di invitare la Russia al G7 del 2020 che si terrà in America.

Johnson è l'uomo giusto per la Brexit"  
Stamattina Johnson e Trump hanno avuto il primo faccia a faccia dopo il suo insediamento a Dowing Street del premier britannico. I due leader si sono visti a colazione a Biarritz, a margine del G7, come annunciato in un tweet dal presidente Usa. Il tycoon ha definito il premier britannico "l'uomo giusto" per la Brexit. "Non ha bisogno di consigli, è l'uomo giusto per questo lavoro". Il presidente Usa ha quindi ribadito che ""grosso accordo" con la Gran Bretagna "arriverà presto".

Cremlino: esamineremo eventuale invito a Putin
La Russia esaminerà un eventuale invito a Vladimir Putin per il summit G7 del 2020: lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, citato dalla testata online Sputnik. "Il presidente Putin - ha affermato Peskov secondo Sputnik - in una conferenza stampa ha già risposto: se arriva " l'invito "certamente lo prenderemo in considerazione".

Leader incaricano Macron di parlare con Iran. Trump,non ne ho parlato 
I leader del G7 hanno dato incarico al presidente francese, Emmanuel Macron, di "parlare e dare un messaggio all'Iran" sull'accordo sul nucleare che rischia il collasso dopo il ritiro unilaterale Usa. L'obiettivo dei colloqui sara' "evitare a tutti i costi che l'Iran si doti di un'arma nucleare" e "fermare l'escalation nella regione", hanno spiegato fonti diplomatiche francesi. Ma Trump afferma:  "Non ne ho discusso, non l'ho fatto". 

Iran, Zarif a sorpresa è arrivato a Biarritz
A sorpresa l'aereo del ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif è atterrato a Biarritz, dove è in corso il G7. Lo si apprende da fonti qualificate. Teheran conferma la presenza del ministro degli Esteri iraniano Mohammed Javad Zarif ma un portavoce del ministero precisa che "non vi saranno incontri o negoziati" con esponenti Usa al vertice.

Conte: ridurre le diseguaglianze è una priorità
"L'Italia aumenterà il suo contributo al Fondo Globale per la lotta ad Aids, Tubercolosi e Malaria per il 2020/22. Ridurre le diseguaglianze, rafforzare i sistemi sanitari dei Paesi in via di sviluppo e porre fine alle epidemie sono priorità che dobbiamo perseguire". Lo twitta il premier Giuseppe Conte da Biarritz.
Condividi