Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/G7-bozza-di-documento-russia-cina-ce764428-f39e-4c86-8a77-c1c3f8320df2.html | rainews/live/ | true
MONDO

Londra

G7 Esteri: profonda preoccupazione per la Russia e per la Cina

Mosca irresponsabile e destabilizzante, Pechino viola i diritti umani, si legge nella bozza del documento conclusivo

Condividi
Il G7 esprime "profonda preoccupazione per il comportamento irresponsabile e destabilizzante della Russia" su vari fronti, dall'Ucraina ai cyber-attacchi, dalla disinformazione alla violazione dei diritti umani.

Lo si legge nella bozza di conclusioni del G7 dei ministri degli Esteri di Londra: "Ribadiamo il nostro interesse a relazioni stabili con la Russia, e tuttavia continueremo a rafforzare le nostre capacità collettive e dei nostri partner per affrontare e scoraggiare il comportamento russo che minaccia le regole dell'ordine internazionale", si aggiunge.

I ministri degli Esteri del G7 denunciano anche, nella bozza finale della riunione di Londra "le violazioni dei diritti umani e gli abusi" imputati alla Cina contro gli Uiguri musulmani dello Xinjiang e in Tibet, così come gli atti recenti che "erodono fondamentalmente gli elementi democratici del sistema elettorale a Hong Kong".

Affermano inoltre di "sostenere con forza" la richiesta di accesso di ispettori internazionali dell'Alto commissariato Onu per i diritti umani nello Xinjiang per verifiche "indipendenti" sulle accuse sui "campi di rieducazione politica, sul sistema di lavoro forzato e sulle sterilizzazioni imposte".
Condividi