Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Genova-morta-Camilla-diciottenne-di-Sestri-Levante-colpita-da-trombosi-dopo-essersi-vaccinata-e4979100-c0cc-4aac-9fa4-d34295576d5d.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Genova

E' morta Camilla, la diciottenne di Sestri Levante colpita da trombosi dopo essersi vaccinata

Le era stato somministrato il preparato AstraZeneca il 25 maggio nell'open day per gli over 18. Il dolore di Sestri Levante

Condividi
La notizia circolava da alcune ore ma solo nel tardo pomeriggio è arrivata la conferma. E' morta Camilla Canepa, la 18enne di Sestri Levante ricoverata domenica al S.Martino di Genova dopo una trombosi al seno cavernoso e operata per la rimozione del trombo e ridurre la pressione intracranica.

Era stata vaccinata con AstraZeneca il 25 maggio nell'open day per gli over 18. "Purtroppo, poche ore fa, Sestri Levante è stata colpita da un lutto che mai avremmo voluto vivere -dice la sindaca di Sestri Valentina Ghio-. L'amministrazione comunale e tutta la città si stringono intorno alla famiglia della ragazza scomparsa oggi. In questo momento di dolore esprimo tutto il mio affetto e la mia vicinanza ai familiari di Camilla". La famiglia ha dato l'autorizzazione all'espianto degli organi. La Procura di Genova indaga per omicidio colposo. L'inchiesta era già stata aperta dopo il ricovero della giovane in gravissime  condizioni all'ospedale policlinico San Martino di Genova ma, dopo la notizia della morte, è cambiato il reato su cui si indaga, sempre a carico di ignoti. Nelle prossime ore, intanto, sarà disposta l'autopsia sul corpo della ragazza.



Il Cts valuta limitazioni per under 50
Proprio in queste ore il Cts sta valutando una nuova indicazione su utilizzo per gli under 50.  In discussione c'è anche la scelta degli open day organizzati dalle Regioni. Il Comitato Tecnico Scientifico (Cts) nelle prossime ore potrebbe esprimersi con un nuovo pronunciamento sull'uso nella strategia vaccinale, in particolare per gli under 50, Speranza: "Il Cts considererà le indicazioni di ministero e Aifa su AstraZeneca". Una decisione è attesa a breve perché dopo nuovi casi di ricoveri per trombosi, tra cui proprio quello della 18enne ligure, l'uso del vaccino Vaxzevria, AstraZeneca, torna a far riflettere. In discussione c'è anche la scelta degli open day aperti anche ai giovani. Il Comitato Tecnico Scientifico (Cts) nelle prossime ore potrebbe esprimersi con un nuovo pronunciamento sull'uso nella strategia vaccinale, in particolare per gli under 50.

Sicilia sospende AstraZeneca per under 60 
La Sicilia sospende in via cautelativa il ricorso al vaccino AstraZeneca per gli under 60 anni. Il provvedimento è stato adottato con una circolare del dirigente generale del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico ad interim della Regione Siciliana Mario La Rocca. "E' una decisione presa in via cautelativa, così come fatto da altre Regioni - spiega La Rocca all'Adnkronos - in attesa che il Cts decida al riguardo".

Vaccino AstraZeneca resta sicuro. Le indicazioni sulle fasce d'età
Il vaccino AstraZeneca resta sicuro, ribadisce il ministro Speranza. Ma sono molti gli specialisti che ricordano l'indicazione dell'AIFA a darlo preferenzialmente a persone sopra i 60 anni. Il commento del coordinatore del CTS, Franco Locatelli


Condividi