Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Giustizia-via-libera-del-Senato-alle-due-fiducie-sulla-riforma-del-processo-penale-51406133-12e6-4f62-beb9-5960291c6808.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Domani alle 9:30 il voto finale

Giustizia, via libera del Senato alle due fiducie sulla riforma del processo penale

Con 208 voti favorevoli e 28 contrari è stato approvato l'articolo 1, con 200 voti favorevoli e 27 contrari è stato approvato l'articolo 2

Condividi
L'aula del Senato ha approvato le questioni di fiducia poste dal governo sui due articoli del disegno di legge delega di riforma del processo penale, nel testo già approvato dalla Camera nei primi giorni di agosto. 

Con 208 voti favorevoli e 28 contrari è stato approvato l'articolo 1, con 200 voti favorevoli e 27 contrari è stato approvato l'articolo 2. La votazione finale del ddl avrà luogo nella seduta di domani che inizierà alle 9:30.

L'articolo 1 del disegno di legge contiene una serie di deleghe al Governo, che dovranno essere esercitate entro un anno dall'entrata in vigore della legge. L'articolo 2 prevede novelle al codice penale e al codice di procedura penale, immediatamente precettive.

Obiettivo del Ddl è quello di accelerare il processo penale anche attraverso una sua deflazione e la sua digitalizzazione. 

Alcune misure sono rivolte al potenziamento delle garanzie difensive e della tutela della vittima del reato. Una disciplina innovativa concerne la ragionevole durata del giudizio di impugnazione, del quale è prevista l'improcedibilità in caso di eccessiva durata.
Condividi