Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Gran-Brtetagna-aspettando-il-royal-baby-2-quello-che-c-e-da-sapere-dalla-A-alla-Z-sul-nascituro-bef6dbf3-72b8-4b2d-ac6d-5aec131f7fd3.html | rainews/live/ | true
PEOPLE

E' iniziato il conto alla rovescia per il lieto evento

Gran Bretagna: aspettando il royal baby 2. Quello che c’è da sapere sul nascituro dalla A alla Z

Tra pochi giorni William e Kate diventeranno genitori per la seconda volta

William e Kate (LaPresse)
Condividi
di Laura CorsiLondra Il conto alla rovescia è iniziato. Il principe William e la moglie Kate Middleton tra pochi giorni diventeranno genitori per la seconda volta. La data prevista per il parto è top secret. Si sa solo che il royal baby 2 nascerà ad aprile. Aspettando il lieto evento, ecco quello che c’è da sapere dalla A alla Z sul nascituro.

A - Annuncio - L'annuncio della gravidanza viene dato l'8 settembre 2014: il principe William e la moglie Kate sono in attesa del loro secondo figlio. Dopo il rincorrersi dei rumors, dunque, la notizia è ufficiale. 

B - Buckingham Palace - La tradizione vuole che la nascita di un bebè della famiglia reale venga annunciata esponendo il bollettino su un cavalletto posizionato davanti ai cancelli del Palazzo.

C – Cani – Come era accaduto in vista della nascita del principe George, il primogenito di William e Kate, anche stavolta gli scommettitori si sono scatenati. E non sono mancate trovate bizzarre. Una società di scommesse inglese ad esempio ha organizzato una corsa di Welsh Corgi (la razza di cani più amata dalla Regina Elisabetta) per indovinare quale sarà sesso del nascituro e come si chiamerà. Ogni cagnolino ha corso indossando una pettorina con un nome diverso. Il vincitore? Il cane con la pettorina “Alexandra”.

D – Diana – Oggi Lady D avrebbe 53 anni e in molti si domandano che tipo di nonna sarebbe stata. Di certo è anche grazie a lei se i suoi nipoti potranno godere di un'infanzia meno legata al rigore e alle formalità di Palazzo. È stata Diana, per prima, a rompere quegli schemi: voleva occuparsi personalmente dei propri figli e così fece. E fu lei - con il suo comportamento controcorrente - a portare una ventata di modernità sulla monarchia. Ma il suo modo di essere le causò non pochi problemi con la regina Elisabetta, con la quale i rapporti furono sempre difficili.



E – Elisabetta - La Regina diventerà nuovamente bisnonna. E non è escluso che il royal baby 2 nasca in occasione del suo 89esimo compleanno, il 21 aprile.

F – Fiocco rosa o celeste? – Il sesso del nascituro non è stato svelato. Ma in molti scommettono sull’arrivo di una femminuccia. Ad alimentare i rumors su un possibile fiocco rosa anche il look sfoggiato da Kate in occasione della sua ultima uscita in pubblico prima del parto. Per l’occasione la Duchessa di Cambridge ha indossato un cappotto fucsia e in molti si sono chiesti se si sia trattato di un indizio sul sesso del bebè.

G – George – E’ lui il primogenito di William e Kate. E tra poco, da piccolo di casa diventerà fratello maggiore. Nato il 22 luglio 2013 è il terzo in linea di successione al trono dopo nonno Carlo e papà William.

H – “Home” – Quando Kate sarà dimessa dall'ospedale, i neo-genitori resteranno per qualche giorno con i due figli a Kensington Palace. Poi i quattro si traferiranno ad Anmer Hall, la residenza di campagna che è la loro seconda casa.

I – Internet –  Anche l'antica e conservatrice monarchia britannica si è dovuta adeguare all'evolversi dei tempi e all'avvento di internet diventando “social”. Gli account su Twitter e Facebook vengono ormai utilizzati regolarmente per veicolare comunicazioni ufficiali ai sudditi di Sua Maestà, senza però rinunciare anche ai metodi tradizionali. L’annuncio della seconda gravidanza di Kate, ad esempio, è stato dato sia tramite il profilo Twitter della monarchia, sia tramite quello di Clarence House (residenza di Carlo e Camilla).




L – Look – Kate Middleton è un vera e propria icona di stile. Lo ha confermato anche con i suoi look pre-maman. E c’è da scommettere che, all’uscita dall’ospedale, dopo il parto, gli occhi saranno puntati su di lei, oltre che sul bebè. Chissà quale mise sceglierà per l’occasione. Quando nacque il principe George indossò per la sua prima uscita post-partum un abitino celeste con pois bianchi, che però in molti giudicarono troppo simile a quello sfoggiato da Lady D dopo la nascita del principe William.     



M – Maternità – Anche durante la seconda gravidanza  Kate ha sofferto di nausee. E lo scorso marzo si è temuto un parto prematuro quando è stata ricoverata in ospedale per forti dolori allo stomaco.  

N – Nome –  Come è accaduto nel 2013 con il principe George, ci vorrà probabilmente qualche giorno, dal momento della nascita del royal baby 2, per conoscere il nome del bebè.  Un tempo comunque da record se si pensa che per scoprire il nome di William bisognò attendere una settimana e per sapere quello di suo padre Carlo, un mese.

O – Ospedale – La nascita del royal baby 2 avverrà nella stessa struttura dove Kate ha dato alla luce il suo primogenito George: il St Mary Hospital di Londra, dove partorì anche Lady Diana.

P – Papà –  Il principe William non ha voluto perdersi il momento che avrebbe cambiato per sempre la sua vita: in occasione della nascita di George ha assistito al parto e tutto fa pensare che lo faccia anche stavolta. William è un papà come tutti gli altri. Almeno stando a quanto raccontato da lui stesso in un’intervista. Il principe ha detto infatti di cambiare i pannolini e di passare spesso notti insonni. Esattamente come tutti i lavoratori britannici, inoltre, dopo la nascita del secondo figlio non avrà più di due settimane di "paternità". 

Q – Quando – La data prevista per la nascita del royal baby 2 non è stata svelata. Il parto dovrebbe avvenire tra la metà e la fine di aprile. Ed è possibile che il lieto evento coincida con il compleanno della regina Elisabetta, il 21 aprile, o con l’anniversario di matrimonio di William e Kate, il 29 aprile.

R – Ritratto di famiglia –  Intanto cresce la curiosità sulla prossima foto di famiglia, quella in cui saranno per la prima volta in quattro: William, Kate, George e il suo fratellino o la sua sorellina. Chissà se a scattarla sarà anche stavolta il papà di Kate, Michael Middleton. Fu lui l'autore della prima foto ufficiale diffusa dopo la nascita di George, scattata nel giardino della sua tenuta.


S – Scommesse – Il royal baby 2 non è ancora nato ma la febbre da scommesse sale. Si punta su tutto: dalla data dell’evento al sesso, dal nome del bebè al peso, fino al colore dell’abbigliamento di Kate all’uscita dall’ospedale. Ma c’è da giurarci: con l’avvicinarsi del parto la fantasia degli scommettitori non avrà limiti.

T – Trono – E’ difficile, ma non impossibile, che il secondogenito di William e Kate possa un giorno indossare la corona. Il royal baby 2 sarà il quarto in linea di successione al trono dopo nonno Carlo, papà William e il fratello maggiore George.

U – Uscita – Nel luglio 2013 l’immagine di William e Kate all'uscita del St Mary Hospital dopo la nascita del piccolo George ha fatto il giro del mondo. Chissà se la prima uscita pubblica del nascituro avrà lo stesso impatto mediatico. Nel caso del primogenito, colpì soprattutto la disinvoltura dei due genitori. Come quando William, salutata la schiera di telecamere, fotografi e giornalisti sistemò senza indugi il seggiolino per il bimbo sul sedile posteriore della macchina.

V -  Voto - La nascita del royal baby 2 dovrebbe avvenire prima delle elezioni politiche in programma il 7 maggio. E qualcuno si domanda: il lieto evento potrà influenzare il voto? Sarebbero soprattutto i conservatori a sperare che l’arrivo del bebè possa far esplodere l’orgoglio nazionale e portare voti al loro partito.

Z – Zodiaco – Ariete o toro? Il bebè nascerà sotto uno di questi due segni. Tutto – ovviamente – dipenderà dal giorno della nascita.
Condividi