Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Harry-Meghan-Oprah-razzismo-682b6a6f-fc5e-47fe-862e-fbc73027d91e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Le accuse di Harry e Meghan

​Raffica di rivelazioni da parte di Harry e Meghan nell'intervista ad Oprah Winfrey, in onda sulla Cbs in cui i duchi di Sussex spiegano perché hanno voltato le spalle alla famiglia reale. Le accuse di razzismo alla Corte britannica

Condividi
L'intervista è cominciata con Meghan da sola con la regina dei talk show: entrambe hanno assicurato che l'intervista non è stata pagata. Quando anche il principe Harry si è unito all' intervista, i due hanno annumnciato di aspettare una bambina, hanno anche raccontato di essersi sposati in segreto tre giorni prima della cerimonia ufficiale. 

Meghan Markle ha raccontato di esser stata vittima di "una autentica campagna di denigrazione" in seno alla famiglia reale britannica e di essesi sentita sola e abbandonata. "Non volevo più vivere", ha raccontato Meghan. 

La duchessa di Sussex ha sostenuto nell'intervista che i reali non volevano che suo figlio Archie diventasse principe: "C'erano preoccupazioni e conversazioni su quanto scura sarebbe stata la sua pelle quando fosse nato". "Cambiarono le regole ed Archie non è principe", "L'idea che il primo membro di colore in questa famiglia non abbia lo stesso titolo degli altri nipoti....". 

Il principe Harry si è detto addolorato del fatto che nessuno nella Famiglia reale si sia pronunciato pubblicamente e a loro sostegno contro il razzismo. Harry ha detto di non aver parlato con nessuno dei parenti di loro dei pensieri suicidi di Meghan perché si vergognava. "Ma cio' che era diverso per me, era l'elemento razza. Perché non si trattava solo di lei, ma di cio' che rappresentava". E ha aggiunto che, "per i fatti specifici attorno alla razza", poteva essere "un'opportunita'" per la Famiglia reale "il mostrare un certo sostegno pubblico". 

Harry ha rivelato che il padre, il principe Carlo, non risponde alle sua telefonate e che si sentono solo tramite email: "Sono deluso perchè ha passato qualcosa di simile, sa cosa si prova col dolore", ha confidato nell'intervista a Oprah Winfrey. "Cosa penserebbe la principessa Diana della nostra decisione di lasciare la famigli reale? Penso che sarebbe molto arrabbiata e triste per come tutto questo è andato a finire, ma anche che vorrebbe che fossimo felici"
Condividi